Formula Uno: Jarno Trulli ed Heikki Kovalainen in Lotus

0

Kovalainen

La Lotus ha ufficializzato l’acquisto dei piloti Jarno Trulli ed Heikki Kovalainen per la prossima stagione.

Sono così confermate le voci del passaggio dell’Italiano al Team malese, affiancato da Kovalainen che dopo una stagione in McLaren, dove tutti si attendevano risultati migliori da lui, cercherà di rilanciare la sua carriera con un Team debuttante.

Il Malese Fairuz Faizy avrà il ruolo di terzo pilota, rendendo orgoglioso il ministro dello sport nazionale Ahmad Shabery Cheek di scegliere anche un pilota della Malesia nel nuovo Team Lotus.

“Sono molto contento della scelta di puntare sui talenti locali per aiutare la scuderia, ” – dichiara Cheek – “ oltre al lavoro svolto nelle strutture dai Malesi in particolare.”

“Sono molto euforico che sia già iniziato lo sviluppo del programma Piloti per promuovere il motorsport in maniera accessibile per i Malesi.”

“Questo progetto non solo renderà i Malesi orgogliosi, ma sarà importantissimo per la crescita del nostro paese, soprattutto per il settore tecnologico. Il progetto dovrà, quindi, essere sopportato da tutti i Malesi per assicurare che diventi un successo.”

Trulli lascia la Toyota, che aveva annunciato il ritiro al termine della scorsa stagione, ritrovando Mike Gascoyne con il quale aveva già lavorato sia in Renault sia in Toyota.

“Sono stato impressionato dal progetto a lungo termine del Team e del suo staff, ” – afferma Trulli nel comunicato ufficiale – “Tony[ Fernandez, Team Principal Lotus] ha prefissato degli obiettivi ambiziosi e sono pronto ad aiutare il Team a raggiungerli.”

“Sono felice di tornare a lavorare con Mike Gascoyne con il quale ho condiviso molti miei successi in passato, è una persona che rispetto e con cui mi trovo bene.”

Soddisfatto anche Kovalainen, dopo aver lasciato la McLaren, per i grandi progressi fatti dal Team fino ad oggi.

“Ho recentemente visitato la nostra fabbrica e sono rimasto impressionato dal modo in cui tutti lavoravano duramente per raggiungere gli obiettivi ambiziosi definiti da Tony, e per i risultati ottenuti in poco tempo.”

“Sapevo che sarebbe stata una buonissima opportunità per me aiutare il team a raggiungere questi obiettivi”

Vincenzo Carlesimo

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image