Il contestato tunnel di Abu Dhabi anche nel 2010

0

abu-dhabi-formula-one-track-tunnel

Ebbene si. Nonostante le critiche, le ironie e i commenti non proprio positivi, il maestoso circuito di Abu Dhabi manterrà il tunnel di uscita dalla pitlane così come l’abbiamo visto nella stagione di F1 appena conclusa. Tanto per aumentare il rischio e l’appeal del tracciato e dare uno scossone all’audience, dovessero mancare le emozioni con l’arrivo di Schumy e la sua Mercedes GP, l’avvento di Fernando Alonso con la Rossa, la coppia di Campioni del Mondo Jenson Button e Lewis Hamilton su McLaren (ancora Mercedes) e il ritorno di un mito quale è la Lotus, anche se in tutto o quasi Malese, ma con al volante il nostro Jarno Trulli. La FIA ha confermato anche gli orari: la corsa inizierà con le luci del sole al tramonto e terminerà con la pista illuminata dalle luci artificiali. Il boss del circuito di Yas Marina – Richard Cragan –  ha confermato ad Autosport che l’evento dello scorso anno è stato un successo, nonostante il poco spettacolo offerto durante il Gran Premio e che per il 2010 ci saranno certamente più sorpassi. In ogni caso, negli Emirati Arabi l’arrivo della Formula 1 è quanto di meglio potesse esserci, quindi un’esperienza da ripetere senz’altro. Soddisfatto, lo crediamo certamente, Bernie Ecclestone che con Abu Dhabi conta di collaborare per lo sviluppo del motorsport anche per gli anni a venire.

Il discusso tunnel all’uscita dei box di Yas Marina – Abu Dhabi
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image