IndyCar – Sarà Randy Bernard il nuovo CEO della Indy Racing League

0

Il nuovo CEO (Chief Executive Officer) della Indy Racing League, in sostituzione di Tony George, sarà Randy Bernard, fondatore ed ex CEO della Professional Bull Riders Inc., la maggiore organizzazione internazionale di rodei professionistici. 43enne di Colorado City, Bernard non ha mai partecipato dal vivo ad una gara IndyCar, ma questa mancanza non sembra spaventarlo. “Io non sapevo niente di rodei prima di cominciare l’avventura della Bull Riders“, ha detto Bernard. “Nel 1992 20 “riders” professionisti mi hanno dato 1.000 dollari ciascuno, e abbiamo cominciato così. Il primo giorno eravamo in un piccolo ufficio, con una sedia, una scrivania e me come unico impiegato. Abbiamo dovuto imparare tutto da zero.” Da allora, l’organizzazione è cresciuta fin oa comprendere oggi quattro tour che organizzano collettivamente oltre 300 eventi ogni anno in ogni parte del mondo. I premi in denaro sono saliti dai 250.000 dollari del 1994 a più di 11 milione nel 2008. Bernard è entrato in contatto con l’IRL perché la Professional Bull Riders ha usato in pasato la IMS Promotions per alcuni dei suoi contratti televisivi. Un altro legame è che la Professional Bull Riders  utilizza lo stesso canale Tv utilizzato attualmente dalla IndyCar, ovvero Versus. “Ci sono molte somiglianze fra i due gruppi“, ha detto Bernard. “La IRL è già ben avviata. Tutto ciò di cui ha bisogno è una buona guida e alcuni sogni da seguire.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image