Formula Uno – Alonso non delude i propri tifosi, debuttano Petrov e Hulkenberg

0

Fernando Alonso ottiene il miglior tempo in assoluto nei test in 1:11.470, dopo le ottime due giornate della F10 con Felipe Massa.

Ad attendere il debutto dello spagnolo sulla Ferrari ben 35 mila spettatori, pubblico molto elevato per una giornata di test, ma nessuno spagnolo sul circuito Valencia ha voluto perdere la prima volta di Fernando in Rosso.

Un gran tempo per l’iberico se pensiamo che ha ottenuto la sua miglior prestazione durante un long run, dimostrazione che non è stato un tempo sponsor dello spagnolo ma che le prestazioni della Ferrari in questi tre giorni fanno ben sperare i tifosi del cavallino.

Continua a sorprendere nelle prestazioni la Sauber con de la Rosa che termina la sessione al secondo posto, distanziato di 6 decimi dal ferrarista.

Nonostante lo spagnolo abbia avuto un incidente con Nico Hulkenberg, al debutto in F1, de la Rosa ha avuto una costanza di rendimento eccezionale, anche se rimane il dubbio che fosse abbastanza scarico.

Terza posizione per Michael Schumacher, il 7 volte campione del mondo, subisce nella giornata odierna un distacco di 1 secondo da Alonso. La Mercedes sperava di avere una macchina più performante e dovrà lavorare per ridurre il gap dalla Ferrari, che attualmente sembra la vettura da battere in attesa di scoprire la nuova Red Bull.

“E’ veramente difficile giudicare” – dichiara Ross Brawn –“ Con il pieno di carburante ieri [ Martedì] la vettura non sembrava male, ma abbiamo avuto un po’ di problemi sul ritmo, sulla malagevolezza e sul bilanciamento pesi, che potremo risolvere nei prossimi test di Jerez. Sappiamo qual è il problema.”

“Naturalmente progrediranno anche gli altri team, per cui siamo razionali: non siamo veloci come la Ferrari e Lewis [Hamilton], molto veloce ieri per cui abbiamo molto lavoro da fare.”

Schumacher, come il suo Team Manager, non si aspetta una partenza sprint ma che per ottenere delle vittorie tutta la squadra deve lavorare duro.

“Non mi aspetto di vincere fin da subito” – afferma il tedesco – “Non era qualcosa che mi ero prefissato e che mi aspetterei ad inizio mondiale. Bisogna lavorare duramente sullo sviluppo della monoposto.”

Quarto posto per la Toro Rosso di Jaime Alguersuari, che risolti i problemi al cambio che avevano limitato i test di Buemì, si toglie la soddisfazione di battere il campione del mondo Jenson Button, al suo esordio stagionale.

Il campione della Gp2 Nico Hulkenberg è apparso un po’ in difficoltà, sia per l’incidente con de la Rosa sia per l’ultimo posto in classifica con il tempo di 1:13.669, prendendo un gap di 6 decimi dal russo Petrov, entrambi al debutto nella F1.

Vincenzo Carlesimo

Classifica Test Valencia Giorno 3: Tempo Giri
1. Fernando Alonso (Ferrari) 1:11.470 127
2. Pedro de la Rosa (BMW Sauber-Ferrari) 1:12.094 80
3. Michael Schumacher (Mercedes GP) 1:12.438 82
4. Jaime Alguersuari (Toro Rosso-Ferrari) 1:12.576 97
5. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 1:12.951 82
6. Vitaly Petrov (Renault) 1:13.097 75
7. Nico Hulkenberg (Williams-Cosworth) 1:13.669 126
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image