WRC – Svezia Day 2, Hirvonen allunga, ora è dura per Loeb

0

Due pesanti attacchi, dovuti ad una aggressiva scelta di gomme, sulla prima e sulla penultima delle 8 speciali previste per la seconda tappa del Rally di Svezia hanno permesso all’alfiere della Ford Mikko Hirvonen di incrementare il margine della prima giornata su Sebastien Loeb, portandolo a 16 secondi. Ed il margine poteva essere ancora più elevato se nell’ultima speciale del giorno, quella spettacolo di Hagfors sede nevralgica del rally, Hirvonen non avesse lasciato la bellezza di 7 secondi al rivale della Citroen, permettendogli di limitare i danni e di presentarsi all’ultima tappa con ancora qualche residua possibilità di successo. Possibilità comunque remote data la superiorità e la tranquillita con la qualche Mikko Hirvonen sta gestendo il rally.

Avendo perso tempo per essersi fermato contro un banco di neve, Dani Sordo vicinissimo ai primi due nella giornata di Venerdì si è visto soffiare il terzo posto da uno scatenato Jari-Matti Latvala, secondo pilota ufficiale Ford, autore di due skratch in giornata e costantemente vicino ai due testa in tutte le speciali, ma il ritardo accumulato dal finlandese il Venerdì rimarrà insormontabile.

Nelle posizioni di rincalzo ben poco è cambiato. Dal 5° al 8° posto troviamo Ogier, Henning Solberg, Wilson e Ostberg mentre al nono posto si è issato un arrembante Petter Solberg in rimonta dopo lo sfortunato contatto di Venerdì con Wilson. A completare la zona punti, da quest’anno come in Formula 1 allungata ai primi dieci, c’è uno straordinario Andersson al volante di una Skoda Fabia S2000, leader al momento anche della neonata s2000 cup, mentre in vetta alla classifica del campionato produzione troviamo la Subaru Impreza Gruppo N di Flodin. Buone le prestazioni di Kimi Raikkonen quest’oggi, costantemente a ridosso o dentro la top ten nelle classifiche di speciale ma pesantemente in ritardo, è 35esimo, dopo l’errore di ieri. Problemi, tecnici in questo caso, che ieri avevano colpito anche il rientrante Gronholm oggi tra i protagonisti e vincitore da una prova, ma sempre pesantesemente attardato: ha chiuso 29esimo a 22 minuti da Hirvonen.

Domani in programma l’ultima tappa, con 5 prove previste e partenza alle 7:52 da Rammen.

William Marzi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image