Gp2 Asia- La qualifica a Bianchi ma Valsecchi è lì

0

Dopo la zampata nelle libere da parte di Davide Valsecchi che imprime il suo ritmo  da leader, è il pupillo Art Jules Bianchi ad aggiudicarsi la pole. Il francese ha tallonato fin dalla sessione di prova il pilota italiano di Isport, seguito dalle ottime prestazioni di Turvey e Filippi distanziati dalla vetta di classica provvisoria per pochi millesimi ma alla fine ha avuto la meglio nella sessione di qualifica segnando il tempo che lo farà partire in prima fila domani. Al secondo posto, Valsecchi che non si arrende all’avversario. Si prevede una lotta accesa fin dal via, con un Villa tornato (con Arden) e che appare ringalluzzito e pronto per correre di nuovo al top. Quarto posto per Filippi che ha dominato nelle prove e in qualifica rimanendo sempre nei primi posti; al quinto posto Coloni mostra di aver visto giusto ingaggiando Parente che mette tutto il suo potenziale e l’esperienza per portare ad alto livello il team che gli ha dato la chance praticamente all’ultimo minuto.

L’altra Isport si piazza in terza fila con Turvey che precede la sorpresa Ricci con un team Dpr che appare al momento in ottima forma. Attenti a Vietoris, Pic, Perez, Bird e Piscopo che, pur partendo al limitare della top ten, avranno comunque da dire la loro. Quindicesimo Alexander Rossi, diciottesimo Zaugg al rientro nella Serie, ventunesimo con Ocean il campione di F.Master Leimer, penultimo l’esordiente Rosenzweig.

Così alla partenza

1.Jules Bianchi – ART – 1’43″474
2.Davide Valsecchi – iSport – 1’43″478
3.Javier Villa – Arden – 1’43″519
4.Luca Filippi – Meritus – 1’43″523
5.Alvaro Parente – Coloni – 1’43″714
6.Oliver Turvey – iSport – 1’43″818.
7.Giacomo Ricci – DPR – 1’43″918
8.Christian Vietoris – Dams – 1’44″086
9.Charles Pic – Arden – 1’44″172
10.Sergio Perez – Barwa Addax – 1’44″246
11.Sam Bird – ART – 1’44″253
12.Edoardo Piscopo – Dams – 1’44″338
13.Max Chilton – Barwa Addax – 1’44″617
14.Michael Herck – DPR – 1’44″671
15.Alexander Rossi – Meritus – 1’44″713
16.Yelmer Buurman – Ocean – 1’44″724
17.Vladimir Arabadzhiev – Rapax – 1’44″759
18.Adrian Zaugg – Trident – 1’44″781.
19.Daniel Zampieri – Rapax – 1’45″079
20.Will Bratt – Coloni – 1’45″320
21.Fabio Leimer – Ocean – 1’45″371
22.Josef Kral – Super Nova – 1’45″424
23.Jake Rosenzweig – Super Nova – 1’45″980
24.Plamen Kralev – Trident – 1’47″243

Così nelle libere

1 – Davide Valsecchi – iSport – 1’44″852 – 11 giri
2 – Jules Bianchi – ART – 1’44″874 – 13
3 – Oliver Turvey – iSport – 1’44″877 – 14
4 – Luca Filippi – Meritus – 1’45″046 – 10
5 – Sam Bird – ART – 1’45″229 – 12
6 – Giacomo Ricci – DPR – 1’45″249 – 13
7 – Edoardo Piscopo – Dams – 1’45″324 – 13
8 – Christian Vietoris – Dams – 1’45″402 – 14.
9 – Alexander Rossi – Meritus – 1’45″424 – 15
10 – Alvaro Parente – Coloni – 1’45″432 – 11
11 – Javier Villa – Arden – 1’45″460 – 13
12 – Charles Pic – Arden – 1’45″527 – 14
13 – Sergio Perez – Barwa Addax – 1’45″547 – 13
14 – Daniel Zampieri – Rapax – 1’45″725 – 11
15 – Max Chilton – Barwa Addax – 1’45″785 – 13
16 – Michael Herck – DPR – 1’45″803 – 15.
17 – Will Bratt – Coloni – 1’45″852 – 9
18 – Adrian Zaugg – Trident – 1’45″922 – 15
19 – Josef Kral – Super Nova – 1’46″146 – 14
20 – Fabio Leimer – Ocean – 1’46″271 – 14
21 – Vladimir Arabadzhiev – Rapax – 1’46″634 – 13
22 – Yelmer Buurman – Ocean – 1’46″726 – 12
23 – Jake Rosenzweig – Super Nova – 1’47″499 – 14
24 – Plamen Kralev – Trident – 1’55″803 – 3

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image