Motogp – Mercato piloti 2011: Stoner alla Honda, Rossi in Ducati

0

Inoltrandoci nella stagione Moto Gp 2010 viene a delinearsi una situazione di “subbuglio” per quanto riguarda il mercato piloti per il 2011, che sarebbe già in fase molto avanzata (e siamo solo alla seconda di 18 gare del Motomondiale!); infatti, i fantastici 4 (Rossi, Stoner, Lorenzo, Pedrosa) hanno tutti il contratto in scadenza a fine anno: la rincorsa dei team al pilota migliore è già iniziata.

Voci clamorose (solo parzialmente smentite) danno Casey Stoner, super pilota di casa Ducati, già con un contratto firmato in HRC: l’ex team manager di Borgo Panigale Livio Suppo, e indiscusso compagno d’avventura dell’australiano alla Ducati, è passato quest’anno a responsabile marketing del team Honda (casualità?), e sarebbe proprio lui la figura chiave nei contatti (più che certi) tra il team giapponese e Casey.

In casa HRC, infatti, troviamo il “pupillo” Dani Pedrosa intento a lanciare segnali in codice (ma in realtà ben decifrabili) alla sua squadra riguardo all’ormai logoro rapporto tra pilota e team: tutto lascia presagire che proprio il suo posto si libererebbe a fine 2010, in cerca di soluzioni migliori.

E allora ritorna come di consueto il tormentone Rossi-Ducati: molti rumors si rincorrono nel paddock riguardo ad un progetto di assoluta priorità che vedrebbe proprio il campione di Tavullia alfiere della casa di Borgo Panigale, proposta che dovrà essere confermata o smentita a giugno in occasione del Gp d’Italia al Mugello.

Certamente la situazione in casa Yamaha non è delle più facili: Valentino Rossi, infatti, perderebbe il suo maggior interlocutore (e sostenitore) Masao Furusawa, in pensione proprio a fine 2010: resterebbe quindi Lin Jarvis come principale, il quale non è un mistero essere il più “Lorenzista” di casa. Ma ecco che proprio Jorge Lorenzo sfodera le sua cartucce:  Filippo Preziosi, ingegnere di casa Ducati, conferma di aver incontrato in hospitality a Jerez de la Frontera Marcos Hirsch, manager del pilota maiorchino.

Difficile e delicata questione di equilibri, quindi, che se non gestita nella maniera più adeguata andrebbe ad intaccare la stagione in corso; il motomercato 2011, sicuramente prematuro, rischierebbe di togliere azione e interesse al Motomondiale 2010: paradossalmente dovremmo quindi aspettarci uno Stoner anonimo come quello di Jerez, già sicuro di non rinnovare con Ducati?

L’unica certezza è che la chiave di volta per il 2011 si chiama Valentino Rossi: tutti aspettano una sua mossa, come sempre sarà lui con i suoi spostamenti a determinare la situazione in Moto Gp. Al via le scommesse: vedremo Rossi sulla Rossa di Borgo Panigale? O magari… la Rossa di Maranello?

Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image