WSBK – Kyalami, Qualifiche 1: Michel Fabrizio torna al top

0

Torna il sole nel box del team Ducati Xerox: sul tracciato sudafricano di Kyalami è Michel Fabrizio a dominare non solo le prove libere, ma anche a far segnare la pole provvisoria nella prima sessione di qualifiche ufficiali in 1′ 38.477.

Distanziati di pochissimi decimi, seconda e terza posizione per Cal Crutchlow (Yamaha) e Jonathan Rea (Honda): i due britannici si confermano quindi in gran forma, pronti a duellare nella Superpole di domani. Quarto ottimo posto per Troy Corser su BMW, che concretizza sempre più i cambiamenti avvenuti nel team tedesco.

Quinto posto per il leader in classifica Leon Haslam su Suzuki: da segnalare che l’inglese, dopo una forte “sbacchettata” a Monza, ha avuto problemi con una vecchia lesione al legamento del braccio destro e probabilmente correrà dolorante.  Coppia Ducati al sesto e settimo posto con lo spagnolo Carlos Checa del team Althea Racing, e il ceco Jacub Smrz del team Pata B&G Racing.

Il Corsaro Max Biaggi su Aprilia conquista solo l’ottavo posto, probabilmente anche a causa di una caduta senza conseguenze all’inizio della sessione di qualifiche; il compagno di squadra Leon Camier conquista a sua volta il 12° piazzamento in 1′ 39.621 .

Se da una parte Ducati Xerox sorride, dall’altra c’è da affrontare (e risolvere) l’ormai difficilissima situazione di Noriyuki Haga, qualificatosi 13° dietro ad altre due Ducati private: fanno bene, infatti, sia Shane Byrne del team Althea Racing (9°), sia Luca Scassa con il team Supersonic Racing (10°).

Ducati in crisi o sarà proprio Michel Fabrizio l’uomo da battere? Appuntamento a domani pomeriggio con la Superpole da Kyalami, Sudafrica.

Servizio fotografico: Andrea Della Vedova

HANNSPREE WORLD SUPERBIKE CHAMPIONSHIP

Qualifiche 1 – Kyalami

01- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 – 1′38.477
02- Cal Crutchlow – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – + 0.052
03- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.210
04- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.419
05- Leon Haslam – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.474
06- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.477
07- Jakub Smrz – Team Pata B&G Racing – Ducati 1198 – + 0.550
08- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.617
09- Shane Byrne – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.804
10- Luca Scassa – Supersonic Racing Team – Ducati 1198 – + 0.811
11- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 0.859
12- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 1.144
13- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 – + 1.153
14- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.165
15- James Toseland – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – + 1.179
16- Sheridan Morais – EmTek Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 1.321
17- Sylvain Guintoli – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.357
18- Max Neukirchner – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.547
19- Chris Vermeulen – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 2.169
20- Roger Hayden – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 2.577
21- Broc Parkes – ECHO CRS Honda – Honda CBR 1000RR – + 2.739
22- Matteo Baiocco – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 3.695

Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image