Motogp – Mugello, Gp d’Italia: aggiornamenti dalla griglia di partenza

0

Quarta prova del Motomondiale classe Moto Gp che si disputerà a breve sul tracciato toscano del Mugello: tanto “popolo giallo” sugli spalti nonostante l’assenza del beniamino e padrone di casa Valentino Rossi. Il pesarese, vittima di un brutto incidente nelle prove libere di sabato mattina, è stato già operato al Centro Traumatologico Ortopedico di Firenze: intervento riuscito, i medici però prevedono per il pilota uno stop lungo di 4-5 mesi. Valentino non perde però il suo ottimismo, rimane tranquillo e sereno, quasi cercando di tirare su il morale agli altri.

Una cosa è certa però: nel fitto calendario del Motomondiale dei prossimi mesi (quasi 6 gare di fila), il team Fiat Yamaha sarà costretto a trovare un sostituto nell’arco di massimo due gare: sono già state smentite le voci che vedevano già Ben Spies in ufficiale, mentre nel team si fa strada l’idea di usare uno dei due collaudatori Fujiwara o Yoshikawa, ben consapevoli che Valentino è insostituibile per la squadra. Dall’altra parte del muro Yamaha il candidato naturale alla vittoria Jorge Lorenzo rimane concentrato, un pò più certo che la strada verso il Mondiale sarà “più in discesa” senza il suo rivale numero 1.

A conti fatti, però, il protagonista della giornata di qualifiche non è il maiorchino bensì Dani Pedrosa: lo spagnolo della Repsol Honda dimostra un ritmo impressionante  e conquista la pole position con un tempo di 1′ 48.819, staccando proprio Lorenzo di quasi due decimi. Seguono le due Ducati di Casey Stoner e Nicky Hayden, a quanto sembra tornate competitive sul tracciato di casa.

Ed è sempre “Torero Camomillo” Dani Pedrosa ad aggiudicarsi anche il warm up di stamattina classe Moto Gp: stavolta il “Por Fuera” Lorenzo accusa un distacco di tre decimi, seguito da Casey Stoner su Ducati e Andrea Dovizioso, secondo pilota Respol Honda.

Tutto pronto quindi per la gara, che si preannuncia meno scontata del previsto data l’assenza di Valentino Rossi: un grandissimo in bocca al lupo Campione!

Beatrice Moretto

MotoGP World Championship 2010
Mugello – Griglia di partenza

01- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – 1′48.819
02- Jorge Lorenzo – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – + 0.177
03- Casey Stoner – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 0.613
04- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 0.727
05- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.864
06- Randy De Puniet – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 0.918
07- Ben Spies – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.042
08- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 1.246
09- Aleix Espargaro – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 1.349
10- Hiroshi Aoyama – Interwetten Honda MotoGP – Honda RC212V – + 1.405
11- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.615
12- Loris Capirossi – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.660
13- Hector Barbera – Paginas Amarillas Aspar – Ducati Desmosedici GP10 – + 1.742
14- Marco Melandri – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.845
15- Mika Kallio – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 2.151
16- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 4.424

Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image