NASCAR – Pocono: Hamlin domina e vince per la quarta volta

0

Denny Hamlin ha conquistato la sua quarta vittoria stagionale nella NASCAR Sprint Cup, dominando la Gillette Fusion ProGlide 500 al Pocono Raceway. La gara è terminata in regime di bandiere gialle a seguito di un incidente multiplo innescatosi sul rettilineo opposto a quello d’arrivo. Tra i coinvolti, Jeff Gordon, Mark Martin e Kasey Kahne, con la Ford di quest’ultimo che si è brevemente impennata dopo la collisione con il compagno di squadra al Richard Petty Motorsports AJ Allmendinger. Allmendinger, giunto decimo, si è poi scusato per aver causato l’incidente. “Io non sono veramente sicuro ciò che è accaduto“, ha detto. “Kasey mi ha attaccato ed io ho cercato di difendermi, e così lui si è ritrovato sull’erba. Questa è stato il mio errore. Mi dispiace davvero.” Per Hamlin (che è rimasto in testa per 88 dei 204 giri disputati) si tratta della quarta vittoria su nove gare disputata su ovali da 2.5 miglia. “Nella prima metà della gara ho cercato di essere conservativo, e abbiamo girato a circa un terzo del nostro potenziale fino al giro di boa“, ha detto Hamlin. “Poi abbiamo alzato il nostro ritmo proprio quando serviva, ed è stata una sensazione fantastica. E’ stata una vittoria simile a quella dello scorso anno. Avevamo una grande macchina, che ha raggiunto il suo stato migliore nel finale. Prima siamo stati conservativi e poi abbiamo raggiunto il massimo al momento giusto. E sento che il meglio deve ancora venire.” Il suo compagno di squadra al Joe Gibbs Racing Kyle Busch è arrivato secondo nella sua 200a partenza nella Sprint Cup (il più giovane a centrare questo traguardo), Tony Stewart è giunto terzo, seguito dal leader della classifica Kevin Harvick e dal campione in carica Jimmie Johnson.

Harvick è stato protagonista di un contatto con il terzo pilota del Joe Gibbs Racing, Joey Logano. I due erano in lotta per la quarta posizione quando sono entrati in contatto entrando in curva 3 in quello che sarebbe stato il penultimo giro della gara. A fine gara Logano ha fermato la sua vettura accanto a quella di Harvick per manifestargli la sua rabbia, per poi criticarlo apertamente in tv, tirando in ballo addirittura sua moglie. “Io sono andato al suo interno e lui si è comportato senza rispetto e non ha lasciato spazio“, ha detto Harvick. “E’ un peccato, ma sono così che vanno le cose.” Altro incidente quello che ha coinvolto David Ragan e Jamie McMurray a 33 giri dalla fine che ha rimescolato le carte, con qualcuno che ha cercato di arrivare in fondo salvando carburante. Hamlin si è ritrovato nel traffico, all’ottavo posto. Nove giri dopo il restart, al giro 179, ha passato Sam Hornish Jr. (poi giunto undicesimo), in quel momento in testa. Dietro, Kurt Busch ha recuperato bene dopo un contatto con il muro e una sanzione per velocità eccessiva ai box che lo hanno portato ad essere doppiato di un giro, finendo al sesto posto. Jeff Burton ha chiuso al settimo posto davanti a Juan Pablo Montoya, Clint Bowyer e Allmendinger.

Classifica finale:
1. Denny Hamlin
2. Kyle Busch
3. Tony Stewart
4. Kevin Harvick
5. Jimmie Johnson
6. Kurt Busch
7. Jeff Burton
8. Juan Montoya
9. Clint Bowyer
10. A.J. Allmendinger

Classifica del campionato:
1. Kevin Harvick 2063
2. Kyle Busch -19
3. Denny Hamlin -136
4. Matt Kenseth -164
5. Kurt Busch -182
6. Jimmie Johnson -214
7. Jeff Gordon -236
8. Jeff Burton -260
9. Carl Edwards -334
10. Greg Biffle -336
11. Mark Martin -352
12. Clint Bowyer -377

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image