F3 Italia – Hockeniem, gara 1: Mancinelli fa sua la prima gara, Campana secondo dà spettacolo

0

Non ha certo tradito le aspettative Daniel Mancinelli, già fortissimo fin dalle libere sul tracciato tedesco di Hockeniem. Scattato poi dalla prima fila di gara 1, il pilota di Ghinzani ha dominato la gara da leader. Al secondo posto Sergio Campana, autore di una gara da manuale: partito dalla terza piazzola, il modenese è scivolato fino all’ottava posizione, per poi recuperare fino alla seconda. Terzo Krohn segna la miglior prestazione dell’RP in Italia della stagione.

La cronaca

Al via è perfetto lo scatto di Mancinelli, che dalla seconda posizione passa a condurre su Chaves, che però si vede arrivare addosso Ramos alla prima staccata. Per il brasiliano sarà subito ritiro, mentre Chaves riesce a continuare. Perde posizioni Campana, mentre Krohn ringrazia e si installa subito in seconda posizione. Il secondo a ritirarsi è Mertins, sbattendo la sua Mygale contro le protezioni.

Pur con la vettura danneggiata all’anteriore, Chaves ci prova su Krohn, mentre Barri parcheggia la sua vettura ai box. Roda invece compie un testacoda ma riesce a rimanere sulla striscia d’asfalto e a continuare. Buttarelli recupera installandosi in quarta posizione, ma Campana che già lo ha superato ormai ha nel mirino Chaves, che cade nella trappola del modenese nella bagarre col finlandese dell’RP. Mentre Mancinelli ormai è solo in fuga, dietro Buttarelli e Richelmi danno spettacolo battagliando a lungo a suon di sorpassi per la quinta posizione. Perde ancora posizioni Chaves, complice una vettura non più perfetta dopo la botta de primo giro.

Quando Campana riesce a superare Krohn, Chaves viene pressato da Zanella che ha già superato Buttarelli. Finisce con venti secondi di distacco sul traguardo la gara di Mancinelli, vincitore ad Hockeniem davanti a Campana, che consolida la propria condotta in campionato, e Krohn. Giù dal podio Richelmi e Caldarelli non perdono contatto dai primi salvaguardando appunto la classifica di campionato. Continua la striscia negativa di Ghirelli, che dopo il botto delle qualifiche non aveva più a disposizione la vettura per correre entrambe le gare del week end.

Gara 1 sarà trasmessa in replica oggi alle ore 9.45 su Nuvolari, mentre gara 2 sarà trasmessa come di consueto in diretta alle ore 15.20.

Hockeniem, gara 1

1 – Daniel Mancinelli (Dallara) – Ghinzani – 19 giri 30’53″377
2 – Sergio Campana (Dallara) – Lucidi – 20″810
3 – Jesse Krohn (Dallara) – RP – 22″785
4 – Stéphane Richelmi (Dallara) – Lucidi – 23″483
5 – Andrea Caldarelli (Dallara) – Prema – 23″965
6 – Gabriel Chaves (Mygale) – Eurointernational – 31″402.
7 – Christopher Zanella (Mygale) – JD – 31″725
8 – Samuele Buttarelli (Dallara) – Prema – 32″050
9 – Frederic Vervisch (Dallara) – RC – 32″641
10 – Kevin Giovesi (Mygale) – JD – 32″968
11 – Edoardo Liberati (Dallara) – Prema – 33″470
12 – Gianmarco Raimondo (Dallara) – Lucidi – 34″329.
13 – Alberto Cerqui (Dallara) – Ombra – 35″164
14 – Matt Lee (Mygale) – Alan – 35″755
15 – Alex Fontana (Dallara) – Corbetta – 37″778
16 – Nelson Mason (Dallara) – Ghinzani – 45″059
17 – Tyler Dueck (Dallara) – BVM – 51″659
18 – Andrea Roda (Dallara) – RC – 54″642.
19 – Francesco Castellacci (Dallara) – RC – 55″572
20 – Eugenio Palmeri (Mygale) – Linerace – 59″737
21 – Ronnie Valori (Mygale) – BVE – 1’01″965
22 – Marco Falci (Dallara) – TP – 1’15″508
23 – Matteo Beretta (Dallara) – TP – 1’25″274

Giro più veloce: Daniel Mancinelli 1’36″7

Ritirati
Federico Scionti.
Giacomo Barri
Pasquale Di Sabatino
Barrett Mertins
César Ramos

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image