Motogp – Silverstone, gara: Lorenzo stravince su tutti, a podio Dovizioso e Spies

0

Si è da poco concluso l’ AirAsia British Grand Prix sul circuito di Silverstone, UK, un pilota su tutti: Jorge Lorenzo. Non ce n’è per nessuno fin dal primo giro: lo spagnolo azzecca la partenza, viene disturbato per qualche istante da Dani Pedrosa, ma subito si riprende e mantiene un ritmo impressionante, facendo segnare giri record e staccando gli altri di più di 6 secondi. Automaticamente la gara si riduce per la maggior parte ad una scampagnata tranquilla di Jorge: vittoria facile, siparietto celebrativo stile Valentino Rossi (ma molto meno originale), e Yamaha tutta contenta,  ormai certa che un futuro idilliaco ci sarà con o senza il Dottore.

Per fortuna a quattro giri dalla fine si viene risvegliati dalla bagarre per il podio: Andrea Dovizioso (Honda), infatti, scalpita per tenersi stretta la tanto sudata seconda posizione su Randy De Puniet (Honda), che dopo il sorpasso dell’italiano inizia a perdere ritmo e viene scavalcato a sua volta da un agguerritissimo Nicky Hayden (Ducati) e Ben Spies (Yamaha). Proprio tra i due americani ha inizio all’ultimo giro il vero duello della gara, dove un errore di Hayden porta finalmente il grande campione in carica SBK per la prima volta sul podio della Moto Gp. Texas Terror si merita veramente un 10+, siamo proprio sicuri che in Yamaha non ci si può ripensare su Edwards in ufficiale (9° al traguardo)?

Sicuramente c’è da dire che Nicky Hayden c’è, con la GP 10 sembra avere feeling, ma il podio coninua a non arrivare, e di certo non si sorride nemmeno sul versante Casey Stoner. L’australiano, infatti, è protagonista di una partenza disastrosa (al primo giro risulta penultimo) ed è costretto ad una rimonta colossale che lo porta alla fine in quinta posizione. Un plauso certamente alla rimonta, ma il Casey pilota “di razza” e di gran cuore che conosciamo non lo si rivede più: appare spento, in affanno sin dalle qualifiche, distratto, e chi più ne ha più ne metta. Urgono seri serissimi rimedi, subito però, ci sono ancora 13 gare da disputare.

Merito va dato certamente anche a Dani Pedrosa, week end veramente storto per lo spagnolo di Repsol Honda: dopo la paurosa caduta di ieri nelle qualifiche, ricade anche stamattina nel warm up, ma prende lo stesso il via tutto acciaccato. Cerca di lottare per un pò, ma porta a casa solo un 8° posto: tutto sommato va a punti, poteva andare molto peggio dato la sua forma fisica. Lo precede in 7° posizione un Marco Simoncelli (Honda) in grande e rapida crescita, mentre chiudono la top ten Colin Edwards (Yamaha, 9°) e Aleix Espargarò (Ducati, 10°). Da segnalare anche le cadute di Marco Melandri (Honda) e Loris Capirossi (Suzuki), entrambe senza conseguenze.

Con la vittoria numero 3 su 5 gare disputate, Jorge Lorenzo allunga in classifica e si porta a 115 punti, mentre segue Andrea Dovizioso a 78 punti, terzo il compagno di squadra Dani Pedrosa a 73 punti.  Gara sicuramente non del tutto entusiasmante, solo 13 piloti al traguardo, formula che stenta a convincere. La resa dei conti avrà luogo già la settimana prossima sullo storico TT Circuit di Assen: ricordiamo che le gare si svolgono per tradizione il sabato, quindi appuntamento a pochi giorni per il Gp d’Olanda!

Beatrice Moretto

Moto Gp World Championship 2010

Silverstone – Gara

1  99 Jorge LORENZO SPA Fiat Yamaha Team Yamaha 170,4 41′34.083
2  4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 169,9 +6.743
3  11 Ben SPIES USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 169,9 +7.097
4  69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 169,9 +7.314
5  27 Casey STONER AUS Ducati Team Ducati 169,9 +7.494
6  14 Randy DE PUNIET FRA LCR Honda MotoGP Honda 169,8 +9.055
7  58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 169,4 +14.425
8  26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 169,3 +15.313
9  5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 168,5 +27.954
10  41 Aleix ESPARGARO SPA Pramac Racing Team Ducati 167,5 +42.394
11  40 Hector BARBERA SPA Paginas Amarillas Aspar Ducati 167,5 +43.365
12  19 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 167,5 +43.408
13  36 Mika KALLIO FIN Pramac Racing Team Ducati 167,5 +43.580

Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image