Motogp – Montmelò, prove libere: Lorenzo fa già capire chi comanda

2

Inizia ufficialmente oggi il fine settimana del Grand Premi Aperol de Catalunya classe Moto Gp proprio sul velocissimo Circuit de Catalunya a Montmelò, Barcellona: terzo week end di gare di fila per i piloti della classe regina che si troveranno a sfidare il padrone di casa Jorge Lorenzo su un tracciato di curvoni veloci. Tante le novità giunte qui in Catalunya, a partire dal nuovo compagno di squadra del maiorchino di Yamaha, Wataru Yoshikawa: inizia da qui, infatti, la breve avventura del collaudatore giapponese in sella alla M1 di Valentino Rossi. Su un altro versante ben più chiacchierato, il mercato piloti 2011, moltissime voci si susseguono su uno stesso argomento: Rossi di sicuro l’anno prossimo si vestirà di rosso Ducati, portandosi dietro lo stuolo di fedelissimi collaboratori.  Certo è che Jorge Lorenzo, a proposito di Valentino, deve avere un ricordo amaro del Gp di Catalunya 2009: lo spagnolo fu beffato dal pesarese all’ultimo giro nell’ultima curva dopo una gara epica; Lorenzo, infatti, non perde tempo e dichiara di voler vendicare il sorpasso dell’anno scorso, certo un pò facile dato che manca il 50% di quella sfida.

Di sicuro però vorrà fare la gara della vita davanti al pubblico di casa, e allora ecco Jorge Lorenzo subito al comando già dalle prime prove libere con un crono di 1′ 43.259; segue a poco più di un decimo di distacco l’australiano di Ducati (ancora per poco?) Casey Stoner: nonostante un affaticamento muscolare alle braccia, segna un giro in 1′ 43.412. Seguono un pò più staccate ma in buona forma le ufficiali di Repsol Honda di Dani Pedrosa (3°) e Andrea Dovizioso (4°), rispettivamente a circa 3 e 4 decimi dal primo classificato.

Continua la sua ascesa verso un campionato di successo il texano di Yamaha Tech 3 Ben Spies, in quinta posizione (di tutto rispetto) a quasi 6 decimi dall’ufficiale di Lorenzo e ultimo pilota a scendere sotto il muro dell’ 1′ 43, mentre anche il catalano Aleix Espargarò di Ducati Pramac si trova a suo agio sul tracciato di casa e fa segnare un buon tempo in 1′ 44.136. Anche il francese Randy De Puniet di Honda LCR inizia bene il fine settimana di gara e ottiene il settimo tempo.

Chiudono la top ten i due piloti made in USA Nicky Hayden (Ducati, 8°), Colin Edwards (Yamaha, 9°) e in decima posizione il “nostrano” Marco Simoncelli su Honda Gresini. Anche l’altro pilota Honda Gresini Marco Melandri è di ritorno in gara, dopo aver saltato il Gp di Assen a causa di un infortunio, in 14° posizione per non forzare troppo la spalla dolorante. L’altro italiano presente in griglia, Loris Capirossi, fa segnare l’11° tempo, sempre un pò in difficoltà con la sua Suzuki.

Chiudono lo schieramento di 17 piloti i due “rimpiazzi”: il 16° posto va a Kousuke Akiyoshi, sostituto di Hiroshi Aoyama del team Interwetten Honda, fuori per un infortunio ad una vertebra dorsale; il sosituto più famoso, Wataru Yoshikawa, chiude 17° (e questo era immaginabile) ma a quasi 5 secondi da Lorenzo: già dal venerdì in Yamaha dovrebbero iniziare a fare le loro considerazioni, si sa è un attimo firmare un contratto e dire addio a tanti Mondiali, siamo sicuri che in Honda glielo possono spiegare benissimo.

Beatrice Moretto

2010 Moto Gp World Championship

Montmelò, prove libere

1 99 Jorge LORENZO SPA Fiat Yamaha Team Yamaha 322.4 1’43.259
2 27 Casey STONER AUS Ducati Team Ducati 321.8 1’43.412 0.153 / 0.153
3 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 327.2 1’43.631 0.372 / 0.219
4 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 322.8 1’43.725 0.466 / 0.094
5 11 Ben SPIES USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 321.1 1’43.854 0.595 / 0.129
6 41 Aleix ESPARGARO SPA Pramac Racing Team Ducati 319.1 1’44.136 0.877 / 0.282
7 14 Randy DE PUNIET FRA LCR Honda MotoGP Honda 321.2 1’44.196 0.937 / 0.060
8 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 324.9 1’44.440 1.181 / 0.244
9 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 318.2 1’44.551 1.292 / 0.111
10 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 321.5 1’44.634 1.375 / 0.083
11 65 Loris CAPIROSSI ITA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 323.2 1’44.641 1.382 / 0.007
12 19 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 319.2 1’44.692 1.433 / 0.051
13 36 Mika KALLIO FIN Pramac Racing Team Ducati 318.6 1’44.745 1.486 / 0.053
14 33 Marco MELANDRI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 324.0 1’44.806 1.547 / 0.061
15 40 Hector BARBERA SPA Paginas Amarillas Aspar Ducati 321.4 1’45.004 1.745 / 0.198
16 64 Kousuke AKIYOSHI JPN Interwetten Honda MotoGP Honda 313.7 1’47.757 4.498 / 2.753
17 8 Wataru YOSHIKAWA JPN Fiat Yamaha Team Yamaha 318.3 1’48.015 4.756 / 0.258
Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

2 commenti

  1. Beatrice Moretto il

    poracciooooo ! Muore di caldo, fa fatica a piegare e prende 5 secondi… mi fa una pena Wataru! 🙁

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image