F1- Ecclestone pianifica un altro GP negli USA

0

 

Dopo l’annuncio di un Gp nel Texas per il 2012 e precisamente ad Austin, ora il boss della Formula Uno Bernie Ecclestone rilancia, affermando che il suo designer di fiducia Hermann Tilke è già in zona New Jersey per investigare dove piazzare un bel circuito.

Il patron aveva già fatto capire le sue intenzioni a marzo, dichiarando che l’autodromo sarebbe stato costruito a quindici minuti dal centro di New York con gli emblematici grattacieli sullo sfondo per una lunghezza di 3,6 miglia all’interno di un parco di 600 acri, ma per motivi di impatto ambientale il sindaco della città non ha concesso il permesso.

Tilke starebbe quindi cercando un nuovo terreno sempre con l’obbligo di mantenere la vista della skyline di New York.

Non dovrebbero invece esserci problemi per Austin visto che da quanto detto da Ecclestone il terreno è già stato comprato, ma c’è una cosa che lo turba, “Non so quanto in fretta potrà essere costruito, è l’unica cosa che mi preoccupa. So che il governo supporta il progetto e si è impegnata a versare i 25 milioni di dollari della tassa annuale per ospitare la gara”.

Soldi che comunque arriverebbero nelle tasche del buon Bernie anche in caso di un nulla di fatto date le clausule contrattuali che ha fatto firmare al governo di Austin…

 

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image