F3 Italia – Ombra: Imola conferma il trend positivo

0

Nel fine settimana imolese, caratterizzato da un caldo canicolare, Ombra ha confermato quanto di buono mostrato nelle due precedenti tappe del campionato italiano.

Alberto Cerqui e Giacomo Barri, assecondati al meglio da tutto il team, hanno mostrato un feeling sempre maggiore con le proprie vetture e un livello di prestazioni ancora più vicino al top della categoria. Nonostante i test pre stagionali effettuati sulla pista in riva al Santerno non fossero stati dei migliori, l’analisi dei dati e il lavoro nella factory di Chignolo hanno dato i frutti sperati: le prove di qualificazione di Imola si sono concluse con le vetture blu a solo tre decimi dai migliori otto, risultato notevole per due piloti debuttanti al loro terzo weekend di gara in Formula 3.

Cerqui in gara 1 è scattato bene dalla sesta fila, piazzandosi subito nella top ten e con un ottimo passo gara. Purtroppo un inconveniente all’impianto frenante ha posto fine alla sua gara al quinto giro. Nella contesa pomeridiana, invece, dopo un’altra buona partenza è stato penalizzato dalle manovre di alcuni piloti che lo precedevano, mostrando però un ritmo che gli avrebbe consentito un sicuro piazzamento a punti. Il tredicesimo posto finale gli è valso comunque il quinto posto tra i rookies.

Barri nella gara mattutina dopo una condotta accorta e costante è giunto al traguardo in tredicesima posizione e terzo tra gli esordienti. Nel pomeriggio, dopo uno start grintoso, ha raggiunto rapidamente la nona piazza, ma nella successiva bagarre ha perso qualche posizione. Ripreso il proprio passo gara ha recuperato sino a chiudere in scia al compagno di squadra.

Massimo Pollini, Direttore Tecnico: “Sono davvero soddisfatto del lavoro del team e di quello fatto dai nostri piloti. Siamo arrivati qui con qualche preoccupazione dopo i test non troppo entusiasmanti, ma grazie al contributo di tutti e all’ottimo spirito di squadra, anche a Imola abbiamo confermato tutto il nostro potenziale. Barri e Cerqui sono dei debuttanti assoluti nella categoria, non va dimenticato, stanno lavorando molto bene con la squadra, stanno crescendo, aumentano la padronanza della vettura. La distanza dalle prime quattro file in qualifica è stata di soli tre decimi, un risultato di tutto rilievo, Ci dispiace per il problema che ha impedito ad Alberto di ottenere un buon risultato in gara 1, lavoreremo per migliorare e presentarci al top al Mugello, dove vogliamo raggiungere la “top eight” in qualifica! ”

Comunicato stampa Ombra racing team

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image