Superleague – Rigon e Milan pronti alla tappa di Zolder

0

La Superleague Formula by Sonangol 2010 è arrivata al giro di boa del suo corposo calendario. Il contesto nel quale si concluderà la prima metà di stagione sarà la pista di Zolder, un tracciato molto particolare che riporta alla mente tante battaglie che hanno fatto la storia dell’automobilismo sportivo.

I quattro chilometri della pista belga non sono di facile interpretazione per squadre e piloti, anche se per molti partecipanti non sarà una novità assoluta. Quello di Zolder è infatti l’unico tracciato che è sempre stato incluso nel calendario Superleague sin dal suo inizio, nel 2008.

Il weekend si preannuncia molto intenso, con un ampio gruppo di piloti che può ambire al podio. Dai tifosi locali arriverà un grande supporto per l’RSC Anderlecht, il team Azerti, ed il loro pilota, Davide Rigon, tornato al vertice della categoria dopo aver conquistato il titolo di campione nel 2008. E proprio Davide sarà tra i favoriti alla vittoria belga, non solo perché si tratta della gara di casa della sua squadra.

“Ho dei bei ricordi legati alla pista di Zolder– conferma Davide – visto che nel 2008 ho ottenuto un’importante vittoria che è poi risultata determinante ai fini della conquista del campionato. Zolder è un circuito old-style, ovvero tipico di un’epoca in cui le piste erano delle vere e proprie sfide. Ad un primo approccio sembra una pista come altre, ma in realtà è un circuito molto tecnico, con delle variazioni di pendenza che rendono difficile trovare i punti di riferimento. Soprattutto con pista bagnata bisogna stare molto attenti, perché il minimo errore può essere fatale”.

“L’appuntamento di Zolder sarà molto importante, visto che è la gara di casa per la squadra che rappresento, l’Anderlecht, ed anche per il mio team, visto che la sede dell’Azerti è a pochi chilometri dalla pista. Arrivo a Zolder dopo un buon weekend vissuto al Nurburgring, quindi spero di confermarmi al vertice e di avere un fine settimana senza problemi. Nella gara tedesca ho guadagnato punti sui leader del campionato, il Tottenham di Dolby, ma ho perso qualcosa nei confronti del Milan di Buurman, che a mio parere resta il tandem più temibile. Spero a Zolder di riuscire a guadagnare su entrambi”.

La tappa di Zolder sarà molto importante anche per il Tottenham di Craig Dolby, che spera di confermare sul campo la sua leadership di campionato dopo la battuta d’arresto della scorsa prova disputata al Nurburgring. Dolby sente sempre più il ‘fiato sul collo’ di Yelmer Buurman, portacolori dell’AC Milan intenzionato senza riserve a puntare al titolo assoluto. Buurman proprio a Zolder ottenne la sua prima vittoria lo scorso anno, e si presente in Belgio pronto a recitare un ruolo da protagonista assoluto.

“Amo questa pista – conferma l’inglese dell’AC Milan – è una pista selvaggia ma anche tecnica. Con una monoposto Superleague la guida diventa molto difficile ma anche gratificante, specialmente sul tratto in collina e nella zona del bosco, un posto che sembra incredibile ogni volta che ci passi. E’ un circuito con tratti lenti e veloci, quindi non è facile trovare il giusto compromesso di set-up, soprattutto per il terzo settore”.

Il programma del fine settimana di Zolder inizierà venerdì con le due sessioni di prove libere di 40 minuti ciascuna. Sabato si entrerà in qualifica, a partire dalle 14:25, mentre domenica la prima delle due gare prenderà il via alle 11:30, la seconda alle 14:00 e la SuperFinale pochi minuti dopo il termine di gara-2. Gli appassionati potranno seguire l’evento di Zolder in diretta sul sito ufficiale della Superleague Formula.

Condividi in

Autore

Studente di ingegneria meccanica a Perugia

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image