F3 inglese-Rockingham, gara1: Vergne a segno

0

Dopo la pole di Webb, tra lui e Vergne è un testa a testa per ora, con scivolone dal secondo gradino del podio per l’inglese e la soddisfazione della vittoria per il leader di classifica. Fra i due è lotta aperta per il campionato ma è ancora una volta il francese di Carlin ad avere la meglio, questa volta anche su Huertas, autore di una bella gara. Vergne, scattato  in terza posizione, ha guadagnato nel corso dei primi giri terreno nei confronti dei diretti avversari; affondo su Huertas e su Webb e presa della testa della corsa fino alla bandiera a scacchi. Giro veloce in una gara in cui il francese non ha avuto problemi con i diretti rivali nonostante la grinta di Huertas che era riuscito, con un ritmo notevole, ad agganciarlo; il distacco fra i due è minimo ma a Vergne spetta il merito di aver chiuso tutti gli spazi ed aver puntato alla massima prestazione possibile incrementando il vantaggio nel momento più importante.

Webb a sua volta si è visto in difficoltà con Huertas prima e poi anche con Calado e Buller, davvero in ottima forma su questo tracciato. Comunque terzo gradino del podio per l’inglese di Fortec che certo non si arrenderà e darà il massimo nel corso del fine settimana. Sempre bene infine McKenzie e Dias insieme a Nasr che aveva ben figurato nei test dei giorni scorsi.

Così la traguardo di gara1

1 – Jean Eric Vergne (Dallara-Volkswagen) – Carlin – 24 giri in 29’38″641
2 – Carlos Huertas (Dallara-Mercedes) – Raikkonen – 0″282
3 – Oliver Webb (Dallara-Mercedes) – Fortec – 4″600
4 – James Calado (Dallara-Volkswagen) – Carlin – 5″241
5 – William Buller (Dallara-Volkswagen) – Hitech – 20″595
6 – Gabriel Dias (Dallara-Volkswagen) – Hitech – 21″197
7 – Felipe Nasr (Dallara-Mercedes) – Raikkonen – 21″728
8 – Daniel McKenzie (Dallara-Mercedes) – Fortec – 22″380
9 – Adriano Buzaid (Dallara-Volkswagen) – Carlin – 23″116
10 – Daisuke Nakajima (Dallara-Mercedes) – Raikkonen – 24″966
11 – Rupert Svendsen-Cook (Dallara-Volkswagen) – Carlin – 35″194.
12 – Lucas Foresti (Dallara-Volkswagen) – Carlin – 35″574
13 – Menasheh Idafar (Dallara-Mugen) – T Sport – 37″075
14 – James Cole (Dallara-Mugen) – T Sport – 39″524
15 – Max Snegirev (Dallara-Mercedes) – Fortec – 47″359
16 – Alex Brundle (Dallara-Volkswagen) – T Sport – 49″806
17 – Pietro Fantin (Dallara-Volkswagen) – Hitech – 53”487
18 – Adderley Fong (Dallara-Mercedes) – Sino Vision – 55″308

Ritirati
12° giro – Jazeman Jaafar (Dallara-Volkswagen) – Carlin
16° giro – Hywel Lloyd (Dallara-Mercedes) – CF/Manor
19° giro – Jay Bridger (Dallara-Mercedes) – Litespeed

Giro veloce: Jean Eric Vergne 1’12”991

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image