Motogp – Sachsenring, gara: Pedrosa stravince, grande battaglia Rossi-Stoner

0

Si è da poco concluso l’ Eni Motorrad Grand Prix Deutschland sul tracciato del Sachsenring, Germania: il ritorno del Dottore non poteva che regalare un gran premio finalmente degno della classe regina delle due ruote.

Il primo brivido, tuttavia, è stata una grande paura per lo spaventoso incidente che ha coinvolto Randy De Puniet, Aleix Espargarò e Alvaro Bautista: durante il nono giro il francese di Honda LCR cade e viene travolto dagli inseguitori, prima lo spagnolo Espargarò, poi Bautista che centra la moto di De Puniet per evitare i piloti caduti; si scatena una grande confusione, alimentata anche dall’incendio della Honda di Randy, e fortunatamente viene subito esposta bandiera rossa che interrompe la gara. Le lesioni più gravi sono state riscontrate proprio a Randy che si è procurato una frattura scomposta di tibia e perone della gamba sinistra.

Dopo l’intervento dei commissari di pista, la gara riprende con un nuovo start iniziale dei rimanenti 21 giri, a cui non prenderanno ovviamente parte De Puniet, ma nemmeno Espargarò e Bautista poichè, secondo regolamento Dorna, non possono rientrare in gara i piloti che non sono giunti ai box con le proprie moto. Al pronti via del secondo mini-gp, scatta benissimo in una consueta partenza a razzo Dani Pedrosa, che beffa il poleman Jorge Lorenzo, mentre si accodano Andrea Dovizioso, le due Ducati ufficiali di Stoner e Hayden; partenza cauta per Valentino Rossi che si inserisce in 6° posizione. Da subito, però, il campione di Tavullia dimostra di avere il passo dei primi, e inizia la fase di sorpassi prima su Nicky Hayden, poi su Andrea Dovizioso, che rallentavano notevolmente il suo ritmo gara.

Mentre Lorenzo passa Pedrosa, che resta comunque incollato al maiorchino, Rossi accusa un ritardo di circa 2 secondi su Stoner in terza posizione, e in un paio di giri mette giù un ritmo velocissimo che gli permette di farsi sotto all’australiano; nel frattempo Pedrosa fa vedere di averne veramente più di tutti, e si riprende la prima posizione su Lorenzo facendo segnare il nuovo record della pista in 1′ 21. 822. A dieci giri dalla fine, però, l’attenzione è tutta rivolta verso un graditissimo revival della stagione 2008: Valentino Rossi e Casey Stoner si impegnano in una lotta per il terzo posto mettendo giù una serie di sorpassi e controsorpassi al limite, esibendosi in una serie di staccate impensabili soprattutto per le condizioni fisiche del Dottore! Alla fine Stoner ha la meglio su Rossi pochi metri prima del traguardo e conquista l’ultimo posto disponibile a podio: il ritorno del Dottore non poteva che riportare un pò di emozioni ad una Moto Gp che ormai sembrava spenta.

Preludio di una ripetizione dell’epico duello Rossi – Stoner giù per il mitico “Cavatappi” di Laguna Seca? Per saperlo bisogna attendere solo una settimana: l’appuntamento è infatti per domenica 25 luglio direttamente dal Mazda Raceway di Laguna Seca, California!

Beatrice Moretto

2010 Moto Gp World Championship

Sachsenring – gara

1 25 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 160.4 28’50.476
2 20 99 Jorge LORENZO SPA Fiat Yamaha Team Yamaha 160.1 +3.355
3 16 27 Casey STONER AUS Ducati Team Ducati 159.9 +5.257
4 13 46 Valentino ROSSI ITA Fiat Yamaha Team Yamaha 159.9 +5.623
5 11 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 158.8 +17.158
6 10 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 158.7 +17.757
7 9 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 158.7 +17.935
8 8 11 Ben SPIES USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 158.5 +20.957
9 7 40 Hector BARBERA SPA Paginas Amarillas Aspar Ducati 158.4 +22.000
10 6 33 Marco MELANDRI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 157.2 +35.217
11 5 65 Loris CAPIROSSI ITA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 156.3 +45.042
12 4 15 Alex DE ANGELIS RSM Interwetten Honda MotoGP Honda 156.3 +45.204
Not Classified
36 Mika KALLIO FIN Pramac Racing Team Ducati 0 Lap
14 Randy DE PUNIET FRA LCR Honda MotoGP Honda 0 Lap
19 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 0 Lap
41 Aleix ESPARGARO SPA Pramac Racing Team Ducati 0 Lap
5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 0 Lap
Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image