GP3 – Hockenheim, gara 1: Wickens infila la prima, Jakes e Van der Zande a podio

0

E’ sembrata più che altro una gara ad eliminazione più che una competizione sportiva la prima del week end tedesco. La gara è infatti stata caratterizzata da numerose uscite e incidenti, sfalsando così una classifica già fortemente condizionata dai fatti pre-gara.

Al via Roberto Merhi è costretto a partire dall’ultima posizione, non essendosi mosso nel giro di ricognizione. Allo spegnimento dei semafori termina la gloria di Newgarden, che comincia subito ad arretrare in classifica. Alla curva 2, quella che immette nella parte nuova, si verifica un groviglio che mette subito fuori 5 vetture. Muller, Melker, Cordeiro, Foresti e Monras sono costretti al ritiro, mentre la safety car entra in pista. La safety car sarà però costretta a breve a ritornare in pista, a causa di un contatto tra Morad e Rossi, che rimane fermo in mezzo alla pista.

Da segnalare anche il contatto tra Newgarden e Merhi, che ha definitivamente segnato la gara del poleman. Sotto alla bandiera a scacchi transita per primo Robert Wickens, che centra così la prima vittoria in GP3, seguito da Jakes e Van der Zande. L’olandese dopo gli ottimi trascorsi tra Formula 3 Euroseries e A1GP ha finalmente ritrovato se stesso. Seguono Gutierrez, Coletti e Bortolotti, che dopo la retrocessione di Silverstone in cui aveva agguantato il podio, ritorna all’attacco. Ottavo Juncadella, dodicesimo Varhaug. Ghirelli termina in quindicesima posizione, davanti a Merhi, Lukashevic e Newgarden.

Domani mattina dalle ore 9.00 la replica di gara 1 su Eurosport. Alle ore 9.30 invece la diretta di gara 2.

Hockeniem, gara 1

1 – Robert Wickens – Status GP – 17 giri 29’40″963
2 – James Jakes – Manor – 2″395
3 – Renger Van der Zande – RSC Mucke – 3″579
4 – Esteban Gutierrez – ART – 4″000
5 – Stefano Coletti – Tech 1 – 11″336
6 – Mirko Bortolotti – Addax – 11″903
7 – Felipe Guimaraes – Addax – 12″511.
8 – Daniel Juncadella – Tech 1 – 20″352
9 – Dean Smith – Carlin – 20″972
10 – Doru Sechelariu – Tech 1 – 21″349
11 – Simon Trummer – Jenzer – 21″647
12 – Pal Varhaug – Jenzer – 23″337
13 – Oliver Oakes – Atech CRS – 25″462
14 – Pedro Nunes – ART – 27″096.
15 – Vittorio Ghirelli – Atech CRS – 32″796
16 – Roberto Merhi – Atech CRS – 40″089
17 – Ivan Lukashevich – Status GP – 40″203
18 – Josef Newgarden – Carlin – 1 giro

Giro veloce: Robert Wickens 1’33″080

Ritirati
7° giro – Daniel Morad
6° giro – Rio Haryanto
6° giro – Pablo Sanchez
6° giro – Tobias Hegewald
3° giro – Michael Christensen
3° giro – Alexander Rossi
0 giri – Nico Muller.
0 giri – Nigel Melker
0 giri – Miki Monras
0 giri – Leonardo Cordeiro
0 giri – Lucas Foresti
0 giri – Adrian Quaife Hobbs

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image