Superbike – Silverstone, prove libere: quartetto di britannici al top

0

Si sono da poco conlcuse le prove libere del decimo round dell’ Hannspree World Superbike Championship sul rinnovato tracciato di Silverstone che tanto entusiasma i piloti; in terra inglese, i piloti di casa sembrano avere una marcia in più sin dal venerdì, con il nord irlandese Jonathan Rea che si impone su tutti scendendo sotto il 2′ 07 (2′ 06. 927). Lo seguono un tris di riders made in England: al secondo posto troviamo infatti il ritrovato James Toseland (con una altrettanto ritrovata Yamaha R1), staccato solo di 77 millesimi da Rea; in terza posizione si inserisce Leon Haslam, di nuovo veloce come di consueto (2′ 07. 542), mentre Cal Crutchlow è quarto in 2′ 07. 645.

Reduce dal brutto incidente di Brno, il coriaceo Troy Corser su BMW conquista la quinta posizione, seguito dai due piloti di casa Althea Racing Shane Byrne e Carlos Checa: dando uno sguardo alla classifica, i due di Althea sono le prime Ducati classificate; in effetti, la crisi del team ufficiale non sembra andare verso una conclusione positiva, dato che Noriyuki Haga e Michel Fabrizio chiudono le libere rispettivamente in 10° e 13° posizione, a più di un secondo da Rea. Troviamo invece la Ducati privata di Luca Scassa in 11° posizione, un buon inizio dato l’infortunio al piede subito dal pilota in Repubblica Ceca.

Da segnalare l’inizio problematico di Max Biaggi, proprio qui a Silverstone, uno dei Gran Premi che potrebbero decidere definitivamente le sorti del mondiale: il Corsaro, infatti, chiude le libere in 18° posizione, avanzato anche dal compagno di squadra Leon Camier dieci posizioni più avanti; da segnalare anche la buona 9° posizione di Tom Sykes in sella alla Kawasaki ufficiale.

A proposito del team ufficiale Kawasaki, Chris Vermeulen ha abbandonato le gare per il 2010 a causa del suo grave infortunio al ginocchio rimediato ad inizio stagione a Philip Island, condizione che non gli permetteva di guidare al meglio; per il resto della stagione sarà sostituito da Akira Yanagawa. Sulla griglia di partenza si schiereranno anche le wild card Thomas Bridewell e i due piloti del team HM Plant Honda Joshua Brookes e Ryuichi Kiyonari, tutti e tre provenienti dalla British Superbikes.

Beatrice Moretto

Hannspree World Superbike Championship 2010

Silverstone – Prove libere

1.  Jonathan Rea2’06.927 (HANNspree Ten Kate Honda)

2.  James Toseland2’07.104 (Yamaha Sterilgarda Team)

3.  Leon Haslam2’07.542 (Team Suzuki Alstare)

4.  Cal Crutchlow2’07.645 (Yamaha Sterilgarda Team)

5.  Troy Corser2’07.689 (BMW Motorrad Motorsport)

6.  Shane Byrne2’07.928 (Althea Racing)

7.  Carlos Checa2’08.018 (Althea Racing)

8.  Leon Camier2’08.119 (Aprilia Alitalia Racing)

9.  Tom Sykes2’08.259 (Kawasaki Racing Team)

10.  Noriyuki Haga2’08.314 (Ducati Xerox Team)

11.  Luca Scassa2’08.327 (Supersonic Racing Team)

12.  Jakub Smrz(Team PATA B&2’08.379 G Racing)

13.  Michel Fabrizio2’08.587 (Ducati Xerox Team)

14.  Max Neukirchner2’08.606 (HANNspree Ten Kate Honda)

15.  Joshua Brookes2’09.060 (HM Plant Honda)

16.  Lorenzo Lanzi2’09.250 (DFX Corse)

17.  Sylvain Guintoli2’09.279 (Team Suzuki Alstare)

18.  Max Biaggi2’09.287 (Aprilia Alitalia Racing)

19.  Broc Parkes2’09.585 (ECHO CRS Honda)

20.  Ruben Xaus2’09.649 (BMW Motorrad Motorsport)

21.  Ryuichi Kiyonari2’10.069 (HM Plant Honda)

22.  Roger Lee Hayden2’10.755 (Team Pedercini)

23.  Thomas Bridewell2’11.232 (TYCO Racing)

24.  Matteo Baiocco2’12.725 (Team Pedercini)

25.  Akira Yanagawa2’13.765 (Kawasaki Racing Team)

Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image