WTCC – Brno, Gara 1-2: successi per Huff e Priaulx

0

A Brno, Robert Huff centra la prima vittoria della stagione in gara-1 davanti al nostro Gabriele Tarquini, mentre in gara-2 è Andy Priaulx a festeggiare il 50esimo successo della BMW. Yvan Muller, leader del Mondiale, non raccoglie punti: si ritira in gara-1 e chiude 12esimo in gara-2.

Gara-1: Huff centra il primo successo stagionale

La domenica di Brno si apre con la prima vittoria stagionale per la Chevrolet di Robert Huff: il britannico controlla la gara sin dalla partenza, tenendosi alle spalle il nostro Gabriele Tarquini e Alain Menu. Un contatto tra Andy Prialux e la Seat di Tom Coronel costringe la safety-car a scendere in pista già al primo giro, ma alla ripartenza un altro incidente segna l’uscita di scena di Michelisz e di Yvan Muller, il leader del Mondiale. Huff continua a mantenere la testa della corsa, resistendo agli ultimi attacchi di Tarquini, che si dovrà accontentare del secondo posto finale. Il rookie Michael Nykjær chiude settimo, mentre Darryl O’Young è il migliore degli indipendenti con l’ottava piazza finale.

1 – Rob Huff (Chevrolet Cruze) – Chevrolet – 28’46″901
2 – Gabriele Tarquini (Seat Leon Tdi) – SR Sport – 0″796
3 – Alain Menu (Chevrolet Cruze) – Chevrolet – 2″036
4 – Augusto Farfus (Bmw 320si) – Bmw Team Rbm – 2″345
5 – Andy Priaulx (Bmw 320si) – Bmw Team Rbm – 12″874
6 – Colin Turkington (Bmw 320si) – eBay Motors – 13″202.
7 – Michel Nykjær (Seat Leon Tdi) – Sunred – 14″256
8 – Darryl O’Young (Chevrolet Lacetti) – Bamboo – 15″467
9 – Kristian Poulsen (Bmw 320si) – Poulsen Motorsport – 15″680
10 – Tiago Monteiro (Seat Leon Tdi) – SR Sport – 16″524
11 – Stefano D’Aste (Bmw 320si) – Proteam – 18″780
12 – Sergio Hernandez (Bmw 320si) – Proteam – 20″905.
13 – Fredy Barth (Seat Leon Tdi) – Sunred – 21″363
14 – Franz Engstler (Bmw 320si) – Engstler – 22″484
15 – Mehdi Bennani (Bmw 320si) – Wiechers – 24″250
16 – Harry Vaulkhard (Chevrolet Lacetti) – Bamboo – 26″554
17 – Andrei Romanov (Bmw 320si) – Engstler – 39″022
18 – Fabio Fabiani (Bmw 320si) – Proteam – 1’24″872.

Gara-2: vince Priaulx, e la BMW fa 50!

Andy Priaulx si impone in gara-2 griffando il 50esimo successo della BMW nel Mondiale WTCC: il britannico precede di un paio di secondi l’altra BMW di Colin Turkington e la Chevrolet di Alain Menu, mentre O’Young, con il settimo posto, è il migliore sia tra i rookie sia tra gli indipendenti. Gabriele Tarquini, secondo in gara-1 e a lungo a inseguire Priaulx in gara-2, si ritira al penultimo giro quando si trovava in quarta posizione; prosegue, invece, il weekend nero per Yvan Muller, che dopo il ritiro in gara-1 chiude al 12esimo posto gara-2 non raccogliendo punti. Priaulx risale in seconda posizione sfruttando una brutta partenza di O’Young, che era in pole position, prende la leadership della corsa superando Turkington al secondo giro e resterà in testa fino al traguardo.

La nuova classifica vede sempre Yvan Muller in testa con 199 punti, Tarquini rosicchia qualcosa salendo a 184, mentre Priaulx e Huff compiono due importanti salti in avanti: il pilota della BMW è terzo con 177 punti, quello della Chevrolet quarto con 152.

1 – Andy Priaulx (Bmw 320si) – Bmw Team Rbm – 22’22″054
2 – Colin Turkington (Bmw 320si) – eBay Motors – 2″254
3 – Alain Menu (Chevrolet Cruze) – Chevrolet – 3″353
4 – Rob Huff (Chevrolet Cruze) – Chevrolet – 5″347
5 – Augusto Farfus (Bmw 320si) – Bmw Team Rbm – 5″724
6 – Tiago Monteiro (Seat Leon Tdi) – SR Sport – 7″501
7 – Darryl O’Young (Chevrolet Lacetti) – Bamboo – 10″212.
8 – Fredy Barth (Seat Leon Tdi) – Sunred – 11″698
9 – Stefano D’Aste (Bmw 320si) – Proteam – 12″581
10 – Tom Coronel (Seat Leon Tdi) – SR Sport – 16″584
11 – Sergio Hernandez (Bmw 320si) – Proteam – 19″233
12 – Yvan Muller (Chevrolet Cruze) – Chevrolet – 20″016
13 – Jordi Genè (Seat Leon Tdi) – SR Sport – 20″555
14 – Norbert Michelisz (Seat Leon Tdi) – Zengo – 20″837.
15 – Mehdi Bennani (Bmw 320si) – Wiechers – 22″069
16 – Harry Vaulkhard (Chevrolet Lacetti) – Bamboo – 23″840
17 – Andrei Romanov (Bmw 320si) – Engstler – 52″309
18 – Gabriele Tarquini – (Seat Leon Tdi) – SR Sport – 2 giri
19 – Kristian Poulsen (Bmw 320si) – Poulsen Motorsport – 2 giri
20 – Fabio Fabiani (Bmw 320si) – Proteam – 2 giri.

Eurosport

Condividi in

Autore

Studente di ingegneria meccanica a Perugia

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image