Gp2 Series- Spa: Herck batte Maldonado sotto la pioggia

0

Pastor Maldonado si rivela tra i più veloci anche nell’inferno di pioggia estiva che si è scatenato durante la sessione di prove sul circuito di Spa. Il leader di classifica non ha avuto rivali nemmeno sul bagnato e si è lasciato alle spalle Clos che conferma la sua buona forma in questa stagione e il neo-ritornato Parente che sigla un terzo posto in prova per lui e per Coloni. La pioggia ha in realtà messo il suo zampino sull’esito delle prove di molti piloti costretti a rimanere a lungo fermi o anche a rallentare in pista. Incidente senza conseguenze per Leimer e sessione compromessa per Cecotto Jr e Pic che appunto sono tra i piloti rimasti fermi sul tracciato. Bene anche per un altro nome illustre fra i rientri, Grosjean, mentre Bianchi (rientrato dunque dopo l’incidente avvenuto all’Hungaroring) è fra quanti sono rimasti invischiati nelle avverse condizioni meteorologiche. Chance importante invece per Ericsson che si aggancia alla top ten con un buon ottavo posto (poi vanificato in qualifica adlle avverse condizioni) e per il giovane Crestani. Indietro anche il più diretto rivale di Maldonado, il messicano Perez, che termina ai piedi della top ten.

In una qualifica altrettanto caotica, dopo una sessione ottima per lui e per il team (che aveva piazzato in prova anche il giovane Crestani), è Herck a raggiungere una pole importantissima beffando proprio quei piloti che lo avevano preceduto nella sessione precedente. Se Parente non riesce ad eguagliare il buon risultato fatto registrare in prova, ci pensa D’Ambrosio a mettersi dietro il leader di classifica. Migliora Turvey con un buon quarto posto quindi Vietoris e Grosjean che mette as egno un buon risultato al momento del rientro in Gp2. Crestani sempre in top ten come in prova. Anche Perez in top ten  insieme a Pic.

Sul circuito di Spa si prevede un week end bagnato, la gara darà il suo verdetto.

Così la griglia di partenza:

1. fila

Michael Herck – DPR – 2’15″661
Jerome D’Ambrosio – Dams – 2’15″942
2. fila
Pastor Maldonado – Rapax – 2’15″967
Oliver Turvey – iSport – 2’16″176
3. fila
Christian Vietoris – Racing Engineering – 2’16″312
Romain Grosjean – Dams – 2’16″525
4. fila
Charles Pic – Arden – 2’16″881.
Sergio Perez – Addax – 2’17″005
5. fila
Sam Bird – ART – 2’17″008
Fabrizio Crestani – DPR – 2’17″200
6. fila
Davide Valsecchi – iSport – 2’17″254
Dani Clos – Racing Engineering – 2’17″294
7. fila
Rodolfo Gonzalez – Arden – 2’17″332
Luca Filippi – Super Nova – 2’17″339.
8. fila
Jules Bianchi – ART – 2’17″632
Alvaro Parente – Coloni – 2’17″798
9. fila
Max Chilton – Ocean – 2’18″290
Johnny Cecotto – Trident – 2’18″592
10. fila
Adrian Zaugg – Trident – 2’19″137
Fabio Leimer – Ocean – 2’19″870.
11. fila
Marcus Ericsson – Super Nova – 2’20″280
Luiz Razia – Rapax – 2’21″922
12. fila
Vladimir Arabadzhiev – Coloni – 2’22″224
Giedo Van der Garde – Addax – 2’23″104

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image