Motogp – Indianapolis, qualifiche: prima pole per Spies, seguito da Lorenzo e Hayden, Rossi cade

0

Qualifiche ufficiali classe Moto Gp sul tracciato ricavato dall’ovale di Indianapolis, USA: successo strepitoso davanti al pubblico di casa per Texas Terror Ben Spies; l’alfiere di Yamaha Tech 3 conquista la sua prima pole position nella classe regina siglando un crono di 1′ 40.105. L’americano inizia, in un certo senso, a fare le scarpe al futuro compagno di squadra Jorge Lorenzo, “solo” secondo, staccato di poco più di 2 decimi. Rinvigorito dall’atmosfera casalinga si lancia anche Nicky Hayden e conquista il suo primo posto in prima fila in sella ad una Ducati con il tempo di 1′ 40.336.

Quarta posizione, invece, per Andrea Dovizioso: l’italiano di Repsol Honda è stato protagonista di un turno di qualifiche molto positivo, nel quale ha conquistato per un numero di giri la pole provvisoria; il Dovi domani partirà davanti al compagno di squadra Dani Pedrosa in quinta posizione, meno concreto sul giro secco ma positivo in termine di ritmo di gara. Segue in sesta posizione l’arrabbiatissimo Casey Stoner: dopo aver segnato tempi strepitosi nelle due sessioni di prove libere, nonostante una caduta che gli è costata una contusione al ginocchio, l’australiano di Ducati appare meno in forma in qualifica e non va oltre l’ 1′ 40.664, evidentemente contrariato con altri piloti per problemi di traffico in pista.

Periodo che non accenna ad andare per il verso giusto per Valentino Rossi: il Dottore, infatti, dopo 2 turni di libere non esaltanti dal punto di vista dei risultati, in qualifica conduce il giusto lavoro di set up della sua M1, iniziando a recuperare posizioni, fino a occupare anche la 3° piazza, quando proprio negli ultimi istanti, a 6 minuti dalla fine della sessione perde l’anteriore alla curva 6 e scivola, fortunatamente senza conseguenze. Il campione di Tavullia domani partirà dalla 7° casella in griglia, consapevole che la gara sarà tutta in salita. Buon prestazione, invece, anche per Marco Simoncelli: il pilota di Cattolica, nonostante una caduta, riesce a tornare ai box e ripartire, conquistando l’ 8° crono; migliora la situazione anche per Loris Capirossi: dopo il 16° piazzamento delle libere, in qualifica riesce a concludere 10°.

Ancora sofferenti, invece, sia Hiroshi Aoyama, sia Randy De Puniet: l’asfalto sconnesso e le buche sul tracciato di Indianapolis sicuramente non aiutano nel recupero fisico dagli infortuni dei due piloti.

Appuntamento quindi a domani per il Red Bull Indianapolis Grand Prix: riusciranno gli American Boys contro il temibile Por Fuera?

Moto Gp World Championship 2010

Indianapolis  – Qualifiche

1 11 Ben SPIES USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 312.6 1’40.105
2 99 Jorge LORENZO SPA Fiat Yamaha Team Yamaha 312.5 1’40.325 0.220 / 0.220
3 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 313.7 1’40.336 0.231 / 0.011
4 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 315.3 1’40.559 0.454 / 0.223
5 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 317.3 1’40.637 0.532 / 0.078
6 27 Casey STONER AUS Ducati Team Ducati 315.5 1’40.664 0.559 / 0.027
7 46 Valentino ROSSI ITA Fiat Yamaha Team Yamaha 311.9 1’41.005 0.900 / 0.341
8 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 314.5 1’41.092 0.987 / 0.087
9 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 314.2 1’41.232 1.127 / 0.140
10 65 Loris CAPIROSSI ITA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 310.3 1’41.512 1.407 / 0.280
11 19 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 315.4 1’41.534 1.429 / 0.022
12 33 Marco MELANDRI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 317.1 1’41.623 1.518 / 0.089
13 7 Hiroshi AOYAMA JPN Interwetten Honda MotoGP Honda 314.8 1’41.631 1.526 / 0.008
14 41 Aleix ESPARGARO SPA Pramac Racing Team Ducati 308.8 1’41.649 1.544 / 0.018
15 36 Mika KALLIO FIN Pramac Racing Team Ducati 311.0 1’41.856 1.751 / 0.207
16 40 Hector BARBERA SPA Paginas Amarillas Aspar Ducati 318.0 1’41.896 1.791 / 0.040
17 14 Randy DE PUNIET FRA LCR Honda MotoGP Honda 311.8 1’41.923 1.818 / 0.027

Beatrice Moretto

Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image