Superleague – Adria, gara 2: Martinez flag to flag

0

La seconda gara sul tracciato di Adria ha arriso a Marcos Martinez che, grazie all’intera inversione dell’ordine di arrivo di gara 1, parte dalle prime file. Al via Martinez scatta meglio di Miguez e Dolby e prende il comando della corsa. Rigon dal fondo non perde tempo, e infila Martin alla prima esitazione dell’australiano.

Dopo pochi giri entrano in contatto Jousse e Gommendy, mentre si ritira Miguez, Parente guadagna posizioni. Quando le vetture infilano la corsia box, Rigon riesce questa volta a compiere il sorpasso su Hanley. Poco dopo sopravanzerà in pista Kharthikeyan. Davanti Martinez conduce su Dolby e Tappy. Vervisch intanto si avvantaggia della lotta tra Doornbos e Buurman passandoli entrambi, ma poco dopo dovrà cedere al pilota del Milan. Drive through a Parente per un irregolarità nel cambio gomme. Martinez intanto vince davanti a Dolby e Tappy.

Adria, gara 2

1 – Siviglia – Marcos Martinez – 40 giri 45’53″970
2 – Tottenham – Craig Dolby – 5″651
3 – Flamengo – Duncan Tappy – 9″576
4 – Milan – Yelmer Buurman – 10″046
5 – Liverpool – Frederic Vervisch – 10″567
6 – Corinthians – Robert Doornbos – 11″021
7 – Basilea – Max Wissel – 11″975
8 – Anderlecht – Davide Rigon – 12″529
9 – Guaon Pechino – John Martin – 13″223
10 – Olympiacos – Ben Hanley – 20″156
11 – Porto – Alvaro Parente – 26″606
12 – PSV Eindhoven – Narain Karthikeyan – 35″556
13 – Galatasaray – Tristan Gommendy – 38″273
14 – Roma – Julien Jousse – 40″639

Giro veloce: Robert Doornbos – 1’06”944

Ritirati
29° giro – Lione – Celso Miguez

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image