F1 – Monza, qualifica: Alonso segna la prima pole 2010 della Ferrari

0

Non è stato facile, ma alla fine ci sono arrivati. La Ferrari non ha deluso le aspettative dei centinaia di tifosi che si sono recati a Monza per assistere alla prima pole 2010 della Ferrari, realizzata da Fernando Alonso. Lo spagnolo ha siglato la sua miglior prestazione in 1’21.962, unico a scendere sotto al minuto e 22″.

Seconda posizione per Jenson Button, che nonostante l’esito del mattino, con l’Fduct riesce a ribaltare le posizioni all’interno del team agguantando così la prima fila. Nella seconda fila troviamo l’altro ferrarista Felipe Massa seguito da Mark Webber. Ancora più indietro Hamilton e Vettel. Nella prima sessione, dove vengono eliminate le sette vetture più lente, Liuzzi è costretto ai box da problemi al motore, mentre l’altro italiano Trulli non può fare miracoli per recuperare un secondo da De La Rosa e accedere al Q2. Si salvano Buemi e Alguersuari, mentre Petrov potrebbe ricevere delle sanzioni per aver ostacolato il primissimo giro di pista di Glock.

Nella seconda sessione cadono nomi importanti quali Schumacher, Sutil e Kobayashi, mentre l’acuto è opera di Hamilton. Nella terza sessione Alonso segna subito il giro migliore, quello che di fatto gli varrà la pole. Hamilton, come detto, finisce dietro al compagno di squadra che riesce a emergere in qualifica. Mark webber è il migliore delle Red Bull, mentre Vettel paga le difficoltà delle vetture austriache in Brianza. Alonso non conclude neanche l’ultimo giro, e rientra ai box parcheggiando la Ferrari davanti al cartello del poleman. Intanto gli altri tentavano invano di farlo ricredere.

Monza, qualifica

1. fila
Fernando Alonso (Ferrari F10) – 1’21″962 – Q3
Jenson Button (McLaren MP4/25-Mercedes) – 1’22″084 – Q3
2. fila
Felipe Massa (Ferrari F10) – 1’22″293 – Q3
Mark Webber (Red Bull RB6-Renault) – 1’22″433 – Q3
3. fila
Lewis Hamilton (McLaren MP4/25-Mercedes) – 1’22″623 – Q3
Sebastian Vettel (Red Bull RB6-Renault) – 1’22″675 – Q3
4. fila
Nico Rosberg (Mercedes MGP W01) – 1’23″027 – Q3
Nico Hulkenberg (Williams FW32-Cosworth) – 1’23″037 – Q3
5. fila
Robert Kubica (Renault R30) – 1’23″039 – Q3
Rubens Barrichello (Williams FW32-Cosworth) – 1’23″328 – Q3
6. fila
Adrian Sutil (Force India VJM03-Mercedes) – 1’23″199 – Q2
Michael Schumacher (Mercedes MGP W01) – 1’23″388 – Q2
7. fila
Kamui Kobayashi (Sauber C29-Ferrari) – 1’23″659 – Q2
Sebastien Buemi (Toro Rosso STR5-Ferrari) – 1’23″681 – Q2
8. fila
Vitaly Petrov (Renault R30) – 1’23″819 – Q2
Jaime Alguersuari (Toro Rosso STR5-Ferrari) – 1’23″919 – Q2
9. fila
Pedro De La Rosa (Sauber C29-Ferrari) – 1’24″044 – Q2
Jarno Trulli (Lotus T127-Cosworth) – 1’25″540 – Q1
10. fila
Heikki Kovalainen (Lotus T127-Cosworth) – 1’25″742 – Q1
Vitantonio Liuzzi (Force India VJM03-Mercedes) – 1’25″774 – Q1
11. fila
Lucas Di Grassi (Virgin VR01-Cosworth) – 1’25″974 – Q1
Bruno Senna (Hispania F110-Cosworth) – 1’26″847 – Q1
12. fila
Sakon Yamamoto (Hispania F110-Cosworth) – 1’27″020 – Q1
Timo Glock (Virgin VR01-Cosworth) – 1’25″934 – Q1 *

* Penalizzato di 5 posizioni per sostituzione del cambio

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image