NASCAR – New Hampshire: A Bowyer la prima della Chase

0

Clint Bowyer ha aperto alla grande la Chase For The Spint Cup vincendo la Sylvania 300 disputata sul New Hampshire Motor Speedway ed interrompendo una striscia personale di 88 gare senza vittorie. La prima vittoria stagionale di Bowyer è arrivata quando il leader Tony Stewart è rimasto a corto di carburante all’inizio dell’ultimo giro. Entrambi i piloti, insieme con il compagno di squadra di Bowyer Jeff Burton, avevano scommesso sul restare fuori nel corso del finale di gara, quando la maggior parte del gruppo ha preferito effettuare un ultimo rabbocco di carburante per giungere fino alla fine. Due ulteriori periodi di caution hanno aumentato le loro chance di arrivare al traguardo senza fermarsi di nuovo, ma alla fine Bowyer è stato l’unico in grado di giungere fino in fondo. Alle sue spalle Denny Hamlin ha cercato di pressarlo fino alla fine, senza però riuscire a strappargli la vittoria. “Ho avuto un sacco di divertimento in questo weekend“, ha detto Bowyer, rimasto in testa per 176 sui 300 giri in programma. “Non so se sarà lo stesso da ora in poi. Dobbiamo essere in grado di continuare a fare quello che abbiamo fatto questo fine settimana. Se riusciamo a fare questo, possiamo continuare ad avere successo e continuare di questo passo. Ad un certo punto ho pensato che avrei potuto lottare con Stewart, ma ci siamo accorti che stavamo usando troppo carburante ed allora ho preferito fare marcia indietro.” Per Stewart c’è stato invece soltanto il ventiquattresimo posto finale. “E’ un modo difficile di iniziare la Chase“, ha detto Stewart. “Sarebbe stato meglio accontentarsi del secondo posto. Quello che è successo oggi fa parte dello sport, è sempre stato così. E’ ciò che rende eccitante questo sport, quando non si sa mai fino all’ultimo giro cosa sta per accadere.”

Hamlin ha recuperato bene dopo esser stato mandato in testacoda da Carl Edwards al giro 213, scendendo fino al 22° posto, grazie ad una buona strategia del Joe Gibbs Racing che gli ha permesso di mantenere la leadership in classifica. “Sono stato davvero felice che siamo stati evitati dall’intero gruppo“, ha detto Hamlin. “Ovviamente quando ti giri di fronte all’intero gruppo può succedere di tutto. La prima cosa che ho chiesto è il numero di vetture nel giro del leader perché volevo vedere quanto male si fosse messa la nostra giornata. A quel punto mi sono fissato un obiettivo, arriviamo nella top 15 e poi vediamo cosa può accadere. E così siamo risaliti piano piano.” Il terzo miglior pilota della Chase al traguardo è stato Kevin Harvick, quinto alla fine dietro Jamie McMurray e Dale Earnhardt Jr dopo aver lottato per l’intera gara con l’equilibrio della sua vettura. Anche Jeff Gordon e Kyle Busch hanno terminato nella top 10 (rispettivamente sesto e nono), mentre il campione in carica Jimmie Johnson ha avuto un brutto inizio con solo un 25° posto finale, a causa di due incidenti durante la gara. “Ci sono ancora nove gare, oggi abbiamo fatto tutto quello che potevamo e dobbiamo ricominciare la prossima settimana a fare tutto quello che è possibile per guadagnare punti sugli altri“, ha commentato Johnson. Un altro contendente al titolo, Kurt Busch, è stato coinvolto in un paio di incidenti a seguito di contatti prima con il suo compagno di squadra, il poleman Brad Keselowski, e poi con Burton. Nonostante tutto è riuscito a recuperare fino al 13° posto finale. David Reutimann (settimo), Ryan Newman (ottavo) e Sam Hornish Jr (decimo) hanno completato la top 10.

Classifica finale:

  1. Clint Bowyer
  2. Denny Hamlin
  3. Jamie McMurray
  4. Dale Earnhardt Jr.
  5. Kevin Harvick
  6. Jeff Gordon
  7. David Reutimann
  8. Ryan Newman
  9. Kyle Busch
  10. Sam Hornish Jr.

Classifica del campionato:

  1. Denny Hamlin 5230
  2. Clint Bowyer -35
  3. Kevin Harvick -45
  4. Kyle Busch -62
  5. Jeff Gordon -75
  6. Kurt Busch -86
  7. Jimmie Johnson -92
  8. Carl Edwards -95
  9. Greg Biffle -108
  10. Jeff Burton -112
  11. Tony Stewart -124
  12. Matt Kenseth -136
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image