Superbike – Phillip Island, test: Checa il più veloce della prima giornata

0

A meno di una settimana dalla partenza ufficiale del mondiale Superbike 2011, tutti i protagonisti delle derivate di serie accendono i motori proprio sulla pista del primo round stagionale a Phillip Island, Australia.

Nella prima giornata di test il più veloce è stato il pilota di Althea Racing Carlos Checa: lo spagnolo, per il momento, non fa rimpiangere le Ducati ufficiali, e fa segnare il primo crono in 1′ 31.383. A seguire troviamo altre due Ducati, quelle del nuovo team ceco Effenbert Liberty Racing, con Sylvain Guintolì e Jakub Smrz rispettivamente in seconda e terza posizione.

Staccato di un secondo esatto dal tempo di Checa segue con il quarto crono Max Biaggi: l’alfiere di Aprilia ha saltato il turno della mattina a causa della pista umida, ma nella sessione pomeridiana ha trovato subito il ritmo giusto. Con il quinto tempo troviamo un altro pilota italiano: Michel Fabrizio, in sella alla Suzuki del team Alstare, segue il Corsaro di soli 70 centesimi.

Continua la progressione positiva di Kawasaki anche a Phillip Island: Tom Sykes, infatti, conquista il sesto tempo, mentre anche Marco Melandri, pilota ufficiale Yamaha 2011, sembra riprendersi velocemente dall’ operazione alla spalla subita da poco (settimo tempo per lui). Chiudono la top ten Jonathan Rea (8°), Leon Haslam (9°) e Eugene Laverty (10°), mentre bisogna scendere fino al 16° crono per trovare Noriyuki Haga in sella alla RSV4 del team Pata.

Episodio alquanto curioso nel finale di giornata: alcune oche si sono avvicinate ai bordi della pista costringendo la Direzione ad esporre più volte bandiera rossa per evitare spiacevoli inconvenienti ai piloti. I test continueranno domani dalle 9 (ora locale).

Fonte: wordlsbk.com

Beatrice Moretto

IMS Test Phillip Island SBK – Day 1

1 7 Checa C. (ESP) Ducati 1098R 1’31.383
2 50 Guintoli S. (FRA) Ducati 1098R 1’32.303
3 96 Smrz J. (CZE) Ducati 1098R 1’32.316
4 3 Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 Factory 1’32.383
5 84 Fabrizio M. (ITA) Suzuki GSX-R1000 1’32.453
6 66 Sykes T. (GBR) Kawasaki ZX-10R 1’32.466
7 33 Melandri M. (ITA) Yamaha YZF R1 1’32.474
8 4 Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 1’32.532
9 91 Haslam L. (GBR) BMW S1000 RR 1’32.578
10 58 Laverty E. (IRL) Yamaha YZF R1 1’32.600
11 17 Lascorz J. (ESP) Kawasaki ZX-10R 1’32.940
12 12 Waters J. (AUS) Suzuki GSX-R1000 1’33.140
13 111 Xaus R. (ESP) Honda CBR1000RR 1’33.165
14 11 Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 1’33.255
15 2 Camier L. (GBR) Aprilia RSV4 Factory 1’33.560
16 41 Haga N. (JPN) Aprilia RSV4 Factory 1’33.786
17 52 Toseland J. (GBR) BMW S1000 RR 1’33.829
18 121 Berger M. (FRA) Ducati 1098R 1’33.909
19 67 Staring B. (AUS) Kawasaki ZX-10R 1’34.047
20 86 Badovini A. (ITA) BMW S1000 RR 1’34.686
21 44 Rolfo R. (ITA) Kawasaki ZX-10R 1’34.821
22 8 Aitchison M. (AUS) Kawasaki ZX-10R 1’35.306
23 6 Yanagawa A. (JPN) Kawasaki ZX-10R 1’35.470

Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image