Superbike – Phillip Island, test: Checa ancora il più rapido

0

Carlos Checa si è confermato il più veloce anche nella seconda giornata di test australiani a Phillip Island in vista della prima gara del mondiale in programma a fine mese sullo stesso circuito, mettendo oltre mezzo secondo tra sè e il francese Sylvain Guintoli.

 Terzo posto invece per lo sfortunatissimo Jonathan Rea, caduto durante la sessione pomeridiana per l’improvvisa rottura del propulsore e ora ricoverato all’Ospedale di Melbourne, dove passerà tutta la notte in osservazione, “Sono davvero molto deluso perchè stavo trovando un buon feeling con la moto viaggiando su ottimi tempi in linea con il miglior passo gara. All’inizio del turno pomeridiano di prove stavo percorrendo la curva 3 quando, all’improvviso, ho capito che la moto era in fiamme. A quel punto ho cercato di buttarmi a terra, purtroppo ero in un tratto da 210 km/h, molto veloce. Il polso ed il dito mi fanno male, ma sto ancora aspettando la diagnosi definitiva dai medici. E’ presto per dire se correrò questo fine settimana, di sicuro non volevo iniziare la stagione allo stesso modo come ho concluso il 2010. Non è stata colpa di nessuno, spero soltanto di correr domenica”.

Rea non è stato l’unico ad essere caduto oggi, infatti sia Joan Lascorz (quinto), sia Michel Fabrizio (settimo), che Marco Melandri (ottavo) sono finiti al Medical Centre per accertamenti.

Per quanto riguarda gli altri italiani Max Biaggi non ha strafatto mantenendosi comunque nella top ten con un sesto posto, più attardati Ayrton Badovini, diciasettesimo con la BMW e Roberto Rolfo, ventunesimo su Kawasaki.

CLASSIFICA

1   Checa C. (ESP) Ducati 1098R            1’30.578 
2  Guintoli S. (FRA) Ducati 1098R     1’31.196 
3  Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR    1’31.206 
4  Smrz J. (CZE) Ducati 1098R              1’31.654 
5  Lascorz J. (ESP) Kawasaki ZX-10R    1’31.866 
6   Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 Factory   1’31.870 
7  Fabrizio M. (ITA) Suzuki GSX-R1000   1’32.113 
8  Melandri M. (ITA) Yamaha YZF R1     1’32.122 
9  Laverty E. (IRL) Yamaha YZF R1        1’32.137 
10Sykes T. (GBR) Kawasaki ZX-10R       1’32.272 
11  Haga N. (JPN) Aprilia RSV4 Factory 1’32.299 
12  Waters J. (AUS) Suzuki GSX-R1000  1’32.394 
13  Xaus R. (ESP) Honda CBR1000RR    1’32.405 
14  Haslam L. (GBR) BMW S1000 RR        1’32.413 
15  Toseland J. (GBR) BMW S1000 RR     1’32.880 
16   Corser T. (AUS) BMW S1000 RR         1’32.994 
17 Badovini A. (ITA) BMW S1000 RR     1’33.233 
18  Staring B. (AUS) Kawasaki ZX-10R     1’33.398 
19   Yanagawa A. (JPN) Kawasaki ZX-10R 1’33.432 
20 Berger M. (FRA) Ducati 1098R           1’33.485 
21   Rolfo R. (ITA) Kawasaki ZX-10R         1’33.514 
22  Camier L. (GBR) Aprilia RSV4 Factory    1’33.560 
23   Aitchison M. (AUS) Kawasaki ZX-10R    1’33.721 

Chiara Rainis

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image