WSR – Barcellona, day 1 – Wickens insegue Ricciardo sotto l’incessante pioggia catalana

0

La pioggia incessante non smette di imperversare nella zona del tracciato di Barcellona. Dopo che i team di Formula 1 hanno preferito chiudere anzitempo l’ultima giornata di test due giorni fa a causa della forte pioggia, oggi i piloti della World Series by Renault hanno dovuto fare i conti con le copiose precipitazioni che hanno stoppato attorno a mezzogiorno l’attività in pista. La prima sessione si è aperta infatti con la pista già bagnata, con il ceco Charouz che ha preso il comando al termine della prima ora, seguito poi da Ricciardo, già dominatore assoluto dei test del Motorland Aragon.

Le precipitazioni sono però aumentate, così come i tempi dei piloti, che attorno a mezzogiorno hanno trovato rifugio ai box a causa del violento nubifragio che imperversava sul tracciato del Montmelò. Sessione sospesa. Al comando Ricciardo, a cui andrà la migliore prestazione di giornata, seguito da Hartley, autore di un paio di fuoripista innocui, e Costa. Quarto Charouz.

Nella seconda sessione si gira ancora con pista bagnata. Subito è Wickens a portarsi al comando della classifica, per restarci fino alla conclusione della sessione del pomeriggio. Il canadese ritornato tra le file del team Carlin ha dimostrato di non aver perso lo smalto dei tempi migliori, girando subito sui tempi dei primissimi. Al secondo posto chiuderà Ricciardo, miglioratosi molto nelle prestazioni del pomeriggio, ma senza passare nuovamente davanti. Buon terzo Alexander Rossi seguito dal compagno di team Cesar Ramos. Vergne intanto si piazza dietro a Costa, decisamente più in palla nei test catalani. Nella top ten anche i rookies Pic jr, Monras e Webb. A fondo classifica Zampieri che sul bagnato aveva dato prova di grande abilità sin dalla tappa di apertura della scorsa stagione.

Barcellona, 1° turno

1 – Daniel Ricciardo – ISR – 1’54″303 – 22 giri
2 – Brendon Hartley – Charouz Gravity – 1’55″499 – 15
3 – Albert Costa – Epsilon Euskadi – 1’55″512 – 24
4 – Jan Charouz – Charouz Gravity – 1’55″663 – 15
5 – Robert Wickens – Carlin – 1’55″887 – 15
6 – Miki Monras – Pons – 1’55″958 – 26
7 – Walter Grubmuller – P1 – 1’56″026 – 25.
8 – Daniil Move – P1 – 1’56″034 – 26
9 – Jake Rosenzweig – Mofaz – 1’56″073 – 21
10 – Arthur Pic – Tech 1 – 1’56″137 – 21
11 – Alexander Rossi – Fortec – 1’56″545 – 21
12 – Cesar Ramos – Fortec – 1’56″730 – 12
13 – Jean Eric Vergne – Carlin – 1’56″802 – 25
14 – Daniel De Jong – Comtec – 1’57″084 – 18.
15 – Anton Nebilitskiy – KMP – 1’57″216 – 23
16 – Nelson Panciatici – KMP – 1’57″368 – 15
17 – Daniel McKenzie – Comtec – 1’57″516 – 24
18 – Oliver Webb – Pons – 1’57″539 – 23
19 – Andre Negrao – Draco – 1’57″803 – 24
20 – Stephane Richelmi – Draco – 1’58″624 – 19
21 – Daniel Zampieri – BVM Target – 1’59″308 – 20.
22 – Sergio Canamasas – BVM Target – 2’02″467 – 21
23 – Kevin Korjus – Tech 1 – 2’02″497 – 22

Barcellona, 2° turno

1 – Robert Wickens – Carlin – 1’55″321 – 35 giri
2 – Daniel Ricciardo – ISR – 1’55″405 – 41
3 – Alexander Rossi – Fortec – 1’55″801 – 14
4 – Cesar Ramos – Fortec – 1’56″015 – 19
5 – Albert Costa – Epsilon Euskadi – 1’56″026 – 27
6 – Jean Eric Vergne – Carlin – 1’56″346 – 35
7 – Arthur Pic – Tech 1 – 1’56″360 – 46.
8 – Brendon Hartley – Charouz Gravity – 1’56″492 – 34
9 – Miki Monras – Pons – 1’56″815 – 47
10 – Oliver Webb – Pons – 1’56″998 – 42
11 – Andre Negrao – Draco – 1’57″003 – 42
12 – Jake Rosenzweig – Mofaz – 1’57″151 – 37
13 – Nathaneal Berthon – ISR – 1’57”232 – 32
14 – Walter Grubmuller – P1 – 1’57″479 – 26.
15 – Jan Charouz – Charouz Gravity – 1’57″580 – 25
16 – Kevin Korjus – Tech 1 – 1’57″637 – 40
17 – Stephane Richelmi – Draco – 1’57″816 – 43
18 – Daniel De Jong – Comtec – 1’58″113 – 38
19 – Nelson Panciatici – KMP – 1’58″218 – 23
20 – Daniel McKenzie – Comtec – 1’58″820 – 28
21 – Daniil Move – P1 – 1’59″048 – 40.
22 – Daniel Zampieri – BVM Target – 1’59″221 – 30
23 – Anton Nebilitskiy – KMP – 1’59″272 – 23
24 – Sergio Canamasas – BVM Target – 1’59″547 – 32

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image