WSR – Volano Ricciardo e Vergne prima dello stop per pioggia

0

La seconda giornata di test sul tracciato di Montmelò è stata all’insegna della pioggia, che ancora una volta ha disturbato il lavoro di piloti e tecnici della World Series by Renault. La giornata si è infatti conclusa anzitempo, con la seconda sessione terminata poco dopo le 15:oo a causa delle proibitive condizioni della pista.

Il turno del mattino, pur cominciato sotto la pioggia, ha consentito ai piloti di compiere diverse tornate. Ancora una volta è stato Ricciardo a comandare, rifilando a fine sessione più di un secondo al secondo pilota, Cesar Ramos. Anche il brasiliano ci ha dato dentro, se si considera che anche Albert Costa al terzo posto paga un ulteriore secondo su chi lo precede. Nel corso della mattinata la pioggia ha aumentato di intensità, ma sul finire della sessione non pioveva più. Ricciardo infatti ha siglato il miglior tempo con gomme slick.

Nel pomeriggio ci si aspettava una pista asciutta, ma la situazione invece è peggiorata. Poco dopo la prima ora del pomeriggio, la sessione è stata ufficialmente conclusa a causa delle copiose precipitazioni che erano tornate a cadere sulla zona di Barcellona. Al comando c’era Vergne quando il direttore di gara ha mandato tutti a casa. Secondo Daniel Zampieri, in gran recupero con la vettura del BVM, che si è messo alle spalle Ricciardo. Sempre al quinto posto Hartley, mentre con le mutevoli condizioni della pista molti piloti hanno recuperato prima dello stop conclusivo. Le vetture torneranno nuovamente in pista a Le Castellet il 22 e 23 marzo prossimi, per quella che dovrebbe essere l’ultima sessione di test collettivi prima dell’inizio della stagione 2011, che partirà dal Motorland Aragon di Alcañiz il 17 aprile.

Barcellona, 3° turno

1 – Daniel Ricciardo – ISR – 1’38″825 – 28 giri
2 – Cesar Ramos – Fortec – 1’40″089 – 26
3 – Albert Costa – Epsilon Euskadi – 1’41″054 – 9
4 – Oliver Webb – Pons – 1’41″061 – 33
5 – Brendon Hartley – Charouz Gravity – 1’41″751 – 27
6 – Fairuz Fauzy – Mofaz – 1’41”946 – 36
7 – Alexander Rossi – Fortec – 1’42″016 – 31
8 – Daniel De Jong – Comtec – 1’42″655 – 35
9 – Walter Grubmuller – P1 – 1’43″004 – 30
10 – Nelson Panciatici – KMP – 1’43″147 – 18
11 – Daniil Move – P1 – 1’43″215 – 25
12 – Sergio Canamasas – BVM Target – 1’43″459 – 31
13 – Jean Eric Vergne – Carlin – 1’43″685 – 18
14 – Stephane Richelmi – Draco – 1’43″717 – 45
15 – Nathaneal Berthon – ISR – 1’43”898 – 22
16 – Jan Charouz – Charouz Gravity – 1’44″557 – 30
17 – Robert Wickens – Carlin – 1’45″083 – 21
18 – Jake Rosenzweig – Mofaz – 1’49″013 – 37
19 – Andre Negrao – Draco – 1’50″544 – 31
20 – Emmanuel Piget – Epsilon Euskadi – 1’51”169 – 29
21 – Miki Monras – Pons – 1’51″414 – 14
22 – Anton Nebilitskiy – KMP – 1’52″032 – 28
23 – Arthur Pic – Tech 1 – 1’52″873 – 17
24 – Daniel Zampieri – BVM Target – 1’55″156 – 22
25 – Daniel McKenzie – Comtec – 1’56″322 – 31
26 – Kevin Korjus – Tech 1 – 1’56″740 – 22

Barcellona, 4° turno

1 – Jean Eric Vergne – Carlin – 1’34″409 – 14 giri
2 – Daniel Zampieri – BVM Target – 1’34″894 – 19
3 – Daniel Ricciardo – ISR – 1’35″156 – 7
4 – Nathaneal Berthon – ISR – 1’35”171 – 21
5 – Brendon Hartley – Charouz Gravity – 1’35″369 – 15
6 – Kevin Korjus – Tech 1 – 1’35″651 – 21
7 – Jan Charouz – Charouz Gravity – 1’35″670 – 20
8 – Sergio Canamasas – BVM Target – 1’35″677 – 8
9 – Daniel McKenzie – Comtec – 1’35″686 – 26
10 – Oliver Webb – Pons – 1’35″721 – 16
11 – Miki Monras – Pons – 1’35″853 – 22
12 – Arthur Pic – Tech 1 – 1’35″923 – 21
13 – Robert Wickens – Carlin – 1’36″011 – 16
14 – Cesar Ramos – Fortec – 1’36″149 – 12
15 – Alexander Rossi – Fortec – 1’36″210 – 22
16 – Nelson Panciatici – KMP – 1’36″219 – 7
17 – Daniel De Jong – Comtec – 1’42″655 – 35
18 – Daniil Move – P1 – 1’36″400 – 18
19 – Walter Grubmuller – P1 – 1’34″406 – 18
20 – Albert Costa – Epsilon Euskadi – 1’36″414 – 14
21 – Stephane Richelmi – Draco – 1’36″948 – 13
22 – Andre Negrao – Draco – 1’37″267 – 16
23 – Emmanuel Piget – Epsilon Euskadi – 1’40”890 – 3

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image