MotoGP – Qatar, qualifiche: dominio Stoner seguito da Pedrosa, Rossi 9°

0

 

La sessione di prove ufficiali del Commercialbank Grand Prix of Qatar non si chiude certamente con un finale inaspettato. A fare la differenza è ancora una volta Casey Stoner che, bisogna dirlo, ha un passo nettamente superiore a tutti gli altri avversari in pista. Dopo pochissime tornate, l’australiano gira già velocissimo, sino a stabilire il crono di 1′ 54.137 . L’unico a potergli tenere testa rimane Dani Pedrosa: lo spagnolo si qualifica subito dietro, staccato però di due decimi.

Dal terzo tempo in poi i distacchi aumentano in maniera considerevole, ma segnano il definitivo ritorno al vertice delle Yamaha. Jorge Lorenzo, infatti, partirà domani dalla terza casella in griglia, mentre il compagno di squadra Ben Spies è quinto: il loro distacco si aggira, però, sugli 8-9 decimi. Tra le due M1 ufficiali si inserisce Marco Simoncelli che, dopo delle prestazioni opache, riesce di nuovo ad inserirsi nei primi.

Rimane leggermente in affanno Andrea Dovizioso: l’italiano di HRC è settimo a ben un secondo dal giro del compagno di team Stoner. Giornata positiva, invece, per il team Tech 3. Entrambi i piloti, infatti, centrano la top ten: Cal Crutchlow all’esordio si qualifica ottavo, mentre Colin Edwards ottiene il decimo tempo.

Sessione decisamente deludente, invece, per Valentino Rossi: durante le prove ufficiali, il pesarese non è riuscito ad abbassare di molto i tempi fatti registrare nei giorni precedenti, accusando quindi un distacco ancora piuttosto pesante per potere pensare al podio (+1.500). La situazione generale di Ducati non è ottimale: in effetti Nicky Hayden (14°) sembra non riuscire ad uscire da un circolo vizioso di prestazioni poco convincenti, mentre anche le due Pramac si qualificano oltre la top ten. La prima Desmosedici in griglia è quelle di Barberà (6° tempo), ma è da considerare che il pilota spagnolo ha ottenuto il giro veloce in scia ai piloti migliori.

Da segnalare la definitiva assenza di Alvaro Bautista: lo spagnolo, infortunatosi ieri durante le ultime libere, ha subito oggi l’operazione chirurgica necessaria alla riduzione della frattura al femore sinistro. L’unica Suzuki al via nel Mondiale non prenderà quindi parte al primo GP del 2011.

 

MotoGP – Qatar- Qualifiche

1 27 Casey STONER AUS Repsol Honda Team Honda 324.3 1’54.137
2 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 326.6 1’54.342 0.205 / 0.205
3 1 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 321.2 1’54.947 0.810 / 0.605
4 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 324.0 1’54.988 0.851 / 0.041
5 11 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing Yamaha 319.1 1’55.095 0.958 / 0.107
6 8 Hector BARBERA SPA Mapfre Aspar Team MotoGP Ducati 329.8 1’55.223 1.086 / 0.128
7 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 324.2 1’55.229 1.092 / 0.006
8 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 321.9 1’55.578 1.441 / 0.349
9 46 Valentino ROSSI ITA Ducati Team Ducati 324.1 1’55.637 1.500 / 0.059
10 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 320.5 1’55.647 1.510 / 0.010
11 14 Randy DE PUNIET FRA Pramac Racing Team Ducati 322.8 1’55.656 1.519 / 0.009
12 7 Hiroshi AOYAMA JPN San Carlo Honda Gresini Honda 326.1 1’55.724 1.587 / 0.068
13 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 323.5 1’55.881 1.744 / 0.157
14 65 Loris CAPIROSSI ITA Pramac Racing Team Ducati 319.1 1’56.323 2.186 / 0.442
15 17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing Ducati 326.2 1’56.665 2.528 / 0.342
16 24 Toni ELIAS SPA LCR Honda MotoGP Honda 324.1 1’57.992 3.855 / 1.327
19 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki


Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image