IndyCar – Kanaan firma con Lotus/KV; Tracy ad Indy con il DRR

0

Tony Kanaan si è assicurato un sedile per la prossima stagione della IZOD IndyCar Series. Il pilota brasiliano guiderà la terza vettura del KV Racing Technology, che porterà il n.82 in onore della vittoria di Jim Clark nel 1965 alla 500 Miglia di Indianapolis, ed affiancherà i confermati Takuma Sato e EJ Viso. Lo sponsor principale sarà GEICO, già sponsor del team ad Indy negli ultimi due anni. Per Kanaan si tratterà della quattordicesima stagione statunitense e la nona in IndyCar, dove ha preso parte a 132 gare, 102 delle quali completate nella top10 (di cui 14 vittorie) e 10 pole position. “Penso che Tony sia una grande aggiunta al nostro team“, ha affermato Jimmy Vasser, proprietario del team. “Insieme con Taku e EJ formerà una lineup molto forte, che sono sicuro potrà lottare per podi e vittorie. La conoscenza e l’esperienza di Tony saranno estremamente preziose per la nostra squadra.” “Jimmy ed io avevamo iniziato a parlare di unire le nostre forze alla fine della scorsa stagione, ma i tempi non erano ideali e ho finito per firmare con Gil“, ha detto Kanaan. “Quando sono diventato un free agent a metà febbraio chiamare Vasser è stata una cosa naturale da fare in quanto il KV Racing Technology era una delle migliori squadre ancora alla ricerca di un pilota. Jimmy ed io siamo stati rivali durante i giorni della CART, ma più di questo, siamo sempre stati buoni amici, il che ha aiutato molto durante la nostra trattativa. Ho passato gli ultimi sei mesi alla ricerca di sponsor, così ho perso tutti i test prestagionali, ma davvero non posso lamentarmi. Con un gruppo di ragazzi come Vasser e tutta la sua squadra, più l’aiuto dei miei nuovi compagni di squadra, Takuma Sato e EJ Viso, l’unica cosa che posso dire è che sono pronto a fare ciò che so fare meglio, cioè guidare una macchina da corsa e spingere al massimo per dare al Lotus/KV Racing Technology loro prima vittoria in IndyCar. Sono felice che abbiamo raggiunto un accordo e dal profondo del mio cuore vorrei ringraziare Lotus/KV Racing Technology per l’opportunità che mi hanno dato.”

Paul Tracy correrà invece la 500 Miglia di Indianapolis con il Dreyer&Reinbold Racing, team con il quale aveva corso lo scorso anno a Watkins Glen, Kentucky e Motegi al posto dell’infortunato Mike Conway. “Ovviamente sono molto contento di essere tornato con il Dreyer&Reinbold Racing“, ha detto Tracy. “E’ stato un inverno caotico, ma alla fine è bello avere messo sù un programma competitivo per la 500 Miglia di Indianapolis. E’ bello stare con una squadra come il Dreyer&Reinbold Racing, hanno attrezzature di qualità e un gruppo tecnico solido guidato da Larry Curry. Sono super eccitato, e voglio ringraziare tutti per la fiducia riposta in me.

Marco Strazzulla

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image