Superbike – Donington, Gara 1: grande vittoria di Melandri, Smrz 2°, Checa 3°

0

 

Si è appena conclusa Gara 1 del secondo round del mondiale Superbike direttamente dal tracciato inglese di Donington Park. Il vincitore straordinario della gara è Marco Melandri in sella alla R1 del team Yamaha. Il pilota ravennate ha condotto veramente una gara esemplare. Partito dalla nona posizione in griglia, Melandri è stato protagonista prima di una bagarre con l’eterno rivale Biaggi, poi ha aumentato il ritmo ed ha risalito l’intero gruppo fino a raggiungere Jakub Smrz che, a due giri dal termine, conduceva in solitaria staccato di parecchi secondi dagli altri avversari.

Il ceco di Liberty Racing chiude, quindi, in seconda posizione, ma compie certamente dei notevoli passi avanti in sella alla sua Ducati. I brividi, però, non finiscono qui. L’altra rimonta spettacolare è stata certamente quella di Carlos Checa. Lo spagnolo di Althea Racing parte malissimo dalla pole position, e nella prima parte delle gara perde parecchie posizioni, dovendosi scontrare con Biaggi e con Haga. Negli ultimi gir, però, rimonta fino alla quarta posizione, per poi sorpassare all’ultimo giro Leon Haslam, conquistando così l’ultimo gradino sul podio.

Gara piuttosto incolore quella di Max Biaggi, caratterizzata da un certo nervosismo che lo ha portato più volte largo sulla ghiaia nel tentativo di recuperare posizioni. Il Corsaro termina settimo, preceduto da Haslam, Rea ed Haga. Nei primi giri, brutta caduta per Eugene Laverty, che rimane a terra piuttosto dolorante. Occasione sprecata per Tom Sykes, che verso fine gara “butta” una bellissima prestazione in sella alla Kawasaki a causa di una scivolata. Caduta curiosa anche per Berger, catapultato sull’asfalto dopo che la sua Ducati perde la gomma posteriore.

 

Donington – SUPERBIKE – Race 1
1. Marco Melandri (Yamaha World Superbike Team) Yamaha YZF R1 34’33.189
2. Jakub Smrz (Team Effenbert-Liberty Racing) Ducati 1098R 34’35.644
3. Carlos Checa (Althea Racing) Ducati 1098R 34’39.028
4. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 34’39.365
5. Jonathan Rea (Castrol Honda) Honda CBR1000RR 34’42.228
6. Noriyuki Haga (PATA Racing Team Aprilia) Aprilia RSV4 Factory 34’42.404
7. Max Biaggi (Aprilia Alitalia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 34’43.149
8. Leon Camier (Aprilia Alitalia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 34’48.049
9. Troy Corser (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 34’48.066
10. Joan Lascorz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 34’49.371
11. Sylvain Guintoli (Team Effenbert-Liberty Racing) Ducati 1098R 34’59.009
12. Ruben Xaus (Castrol Honda) Honda CBR1000RR 35’01.567
13. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK Team) BMW S1000 RR 35’05.058
14. Roberto Rolfo (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 35’13.204
15. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 35’33.317
RT. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team Superbike) Kawasaki ZX-10R 25’35.167
RT. Michel Fabrizio (Team Suzuki Alstare) Suzuki GSX-R1000 24’17.861
RT. Maxime Berger (Supersonic Racing Team) Ducati 1098R 7’43.215
RT. Eugene Laverty (Yamaha World Superbike Team) Yamaha YZF R1 4’37.934
Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image