NASCAR – Fontana: Harvick batte Johnson all’ultima curva

0

Kevin Harvick ha vinto la Auto Club 400 disputata domenica sull’Auto Club Speedway a Fontana, California, grazie ad un sorpasso all’ultima curva su Jimmie Johnson. Il pilota del Richard Childress Racing ha condotto in testa solo l’ultimo giro della gara, dopo aver superato Johnson, che a sua volta aveva appena preso il comando da Kyle Busch, vincitore sabato in Nationwide Series. L’anno scorso Harvick e Johnson si erano trovati in una situazione simile, ma quella volta il sorpasso non era riuscito. “Continuo a tornare col pensiero allo scorso anno“, ha commentato Harvick. “L’anno scorso mi ha insegnato molto sulla pazienza, e le cose che dovevo fare per battere un ragazzo come Johnson che non fa errori. Per fare questo, non puoi sbagliare. L’anno scorso ho fatto un errore e ho buttato via la gara a due giri dalla fine; oggi sono riuscito a non fare errori. La gara di un anno fa mi ha aiutato a vincere oggi, essendo paziente, senza andare oltre, tenendomi qualcosa per il finale. Ero davvero nervoso per la decisione di stare fuori all’ultimo pit stop, ma tutto si è risolto a nostro favore e siamo stati in grado di recuperare terreno.” Kyle Busch ha dominato gran parte della gara, restando in testa per 151 dei 200 giri, ma non ha avuto una macchina abbastanza buona negli stint più brevi per poter resistere nel finale ad Harvick e Johnson. “E’ frustrante e deludente il fatto che non siamo stati in grado di vincere oggi“, ha detto Busch. “Non potevo fare altro che guardare cosa facevano gli altri due, non potevo ottenere di più dalla macchina.

Il polesitter Juan Pablo Montoya non ha mai avuto molto grandi possibilità di vincere la sua prima gara su ovale, ha guidato in testa i primi sei giri, ed alla fine si è dovuto accontentare di finire 10°. A parte Busch, non è stata una buona giornata per gli altri piloti del Joe Gibbs Racing: Joey Logano si era qualificato terzo, ma è dovuto partire dal fondo del gruppo per aver cambiato il motore ed ha chiuso 25°; Denny Hamlin si era qualificato secondo, è rimasto in testa per 15 giri prima di ritirarsi per problemi al motore al giro 80. La top 5 è completata da Matt Kenseth e Ryan Newman. Il suo compagno di squadra Tony Stewart, dopo aver passato gran parte della gara nelle prime posizioni, ha perso il passo nel finale ed alla fine è finito solo 13°. Il sesto posto ha invece permesso a Carl Edwards di passare in testa alla classifica del campionato, approfittando di Kurt Busch che ha finito nelle retrovie (17°). I due piloti della Red Bull Brian Vickers and Kasey Kahne hanno invece completato la top 10, giungendo rispettivamente ottavo e nono.

Marco Strazzulla

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image