F1 – La Sauber non fa ricorso contro la squalifica

0

 

La Sauber non farà appello contro la squalifica rimediata domenica dopo il Gp d’Australia, quando nelle verifiche post gara è stata trovata una curvatura dell’ala posteriore di qualche millimetro superiore al consentito.

 “Non ci ha portato alcun vantaggio, ma c’è stata un’infrazione del regolamento e per questo prendiamo atto della decisione degli steward”, ha dichiarato in una nota il dt della scuderia elvetica James Key, “Facendo un controllo interno abbiamo trovato un errore nel sistema di rilevazione delle dimensioni dell’ala e abbiamo subito inserito le misure nel sistema in modo che non accada più in futuro un episodio del genere. La nostra performance in gara ha comunque dimostrato che possiamo guardare avanti in maniera positiva perchè abbiamo una macchina veloce e due piloti di talento” .

Ed è proprio la penalizzazione di Perez e Kobayashi a bruciare di più, in particolare se si pensa che il messicano al suo debutto nel Circus aveva già raggiunto la zona punti dopo una corsa di tutto rispetto…

Chiara Rainis

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image