LMS – Le Castellet, gara: il team Pescarolo ritorna alla vittoria

0

Parte col botto la stagione 2011 della Le Mans series, anzi, con un’ammucchiata. Alla partenza lanciata della gara sul circuito di Le Castellet, è incredibile la debacle dei commissari: la safety car al termine del primo giro anziché infilarsi in corsia box continua lungo il rettilineo d’arrivo. La conferma che la procedura di partenza non è regolare è data anche dai commissari a bordo pista che continuano a mostrare le bandiere gialle. Il semaforo però diventa verde e tutti accelerano. Quando i prototipi si rendono conto che pochi metri davanti a loro c’è ancora la safety car con le luci accese inchiodano, ma dietro non c’è più spazio e a farne le spese sono gli equipaggi delle GT che piombano uno addosso all’altro. Gara subito finita quindi per tre Porsche, le vetture che hanno riportato i danni maggiori dal groviglio iniziale.

Quando la gara prende il via regolarmente, comincia subito la grande rimonta della Pescarolo guidata da Collard, partita dall’ultima posizione a causa di una riscontrata irregolarità tecnica. Davanti invece il team Rebellion deve vedersela con problemi al cambio che rallentano la marcia dell’equipaggio leader. La vittoria finale andrà infatti al trio Collard/Tinseau Jousse, con il team Pescarolo che ritorna ai vertici dopo un periodo difficile. Secondo posto per l’altra Lola del team Rebellion, quella che vede l’italiano Andrea Belicchi in coppia con Boullion. Anonima la gara della nuova Aston Martin LMP1. In classe LMP2 vince al debutto il team Greaves, concludendo al terzo posto della classifica assoluta. La classe delle Formula Le Mans ha visto trionfare l’equipaggio Frey/Meichtry/Ebbesvik, dopo che Marroc aveva conquistato la pole di classe, ma l’equipaggio di quest’ultimo ha concluso in 30° posizione assoluta. Per quanto riguarda le GT invece, vittoria sfumata per Fisichella/Bruni del team AF Corse, costretti a soccombere alla Ferrari 458 Italia di Bell/Walker.

Le Castellet, gara

1 – Collard/Tinseau/Jousse (Pescarolo-Judd) – Pescarolo – 185 giri in 6h 00′ 09.139
2 – Belicchi/Boullion (Lola B10/60-Toyota) – Rebellion – 184
3 – Ojjeh/Chalandon/Kimber-Smith (Zytek Z11SN-Nissan) – Greaves – 179
4 – Perez/Russo/Kaffer (Lola B11/40-Judd) – Pecom – 179
5 – Leventis/Watts/Kahne (HPD ARX-01d) – Strakka – 177.
6 – Kraihamer/de Crem (Oreca 03-Nissan) – Boutsen – 175
7 – Jani/Prost (Lola B10/60-Toyota) – Rebellion – 175
8 – Amaral/Pla (Zytek 09SC) – ASM – 174
9 – Gates/Garofall/Philipps (Lola EX265-Judd) – RLR – 174.
10 – Frey/Meichtry/Ebbesvik (Oreca 03-Judd) – Race Perf. – 174
11 – Erdos/Newton/Collins (HPD ARX-01d) – Mallock – 173
12 – Schultis/Simon/Schell (Oreca 03-Judd) – Pegasus – 170
13 – Julian/Zugel/Petersen (Oreca 03-Judd) – Genoa – 170.
14 – Bell/Walker (Ferrari F458 Italia) – JMW – 170
15 – Fisichella/Bruni (Ferrari F458 Italia) – AF Corse – 169
16 – Rosier/Luco/Basso (Norma M200P-Judd) – Extreme Limite – 169
17 – Ried/Felbermayr/Felbermayr (Porsche 997) – Felbermayr – 167.
18 – Perazzini/Cioci/Lemeret (Ferrari F430) – AF Corse – 167
19 – Peter/Broniszewski (Ferrari F430) – Kessel – 167
20 – Christodolou/Hummel/Quaife (Ferrari F430) – AF Corse – 166
21 – Farnbacher/Simonsen (Ferrari F458 Italia) – Hankook – 163.
22 – Kauffman/Aguas/Cirò (Ferrari F430) – CRS Racing – 163
23 – Melo/Vilander (Ferrari F458 Italia) – AF Corse – 161
24 – Hartshorne/Keating/Keen (Oreca 03-Judd) – Garner – 157
25 – Rodrigues/Menahem/Misslin (Oreca 03-Judd) – JMB – 142.
26 – Enge/Muller/Nygaard (Aston Martin Vantage) – Aston Martin – 140

Ritirati
– Armindo/Narac (Porsche 997) – IMSA – 137 giri
– Dolan/Hancock (Aston Martin Vantage) – Jota – 105 giri
– Mucke/Primat/Turner (Aston Martin AMR1) – Aston Martin – 96 giri
– Moro/Marroc/Shanqi (Oreca FLM09) – Hope – 93 giri
– Beche/Thiriet/Firth (Oreca 03-Nissan) – TDS – 91 giri
– Pilet/Henzler (Porsche 997) – IMSA – 2 giri
– Goossens/Holzer (Porsche 997) – Prospeed – 0 giri
– Lieb/Lietz (Porsche 997) – Felbermayr – 0 giri

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image