FIA GT1 – Il paddock del mondiale GT1 ha ricordato Martin Bartek

0

La scorsa settimana una terribile notizia ha scosso tutto l’ambiente del Fia GT1, proprio a pochi giorni dall’inizio del secondo appuntamento stagionale a Zolder. Martin Bartek, team manager della Matech Competition, è deceduto improvvisamente a soli 44 anni, lasciando un vuoto incolmabile tra tutti coloro che lo conoscevano bene. Bartek, svizzero classe 1967, negli ultimi anni ha diretto la compagine svizzera impegnata sia nel Fia Gt1 che nel Fia Gt3 con le Ford GT. Inoltre è stato anche membro della commissione team della serie mondiale organizzata dalla SRO di Stephane Ratel che, ricordando l’amico scomparso, ha affermato: “Martin ha giocato un ruolo importante nell’europeo FIA GT3 e nel campionato del mondo GT1. Abbiamo perso un amico”.

Sabato scorso, prima dell’inizio della qualifying race, tutto il paddock del Fia GT1 ha voluto omaggiare Bartek rispettando un minuto di silenzio. Tutti i team manager e i piloti si sono radunati attorno alle quattro Ford GT dei team Marc VDS Racing e Belgian Racing schierate all’interno della pit-lane e coperte con delle bandiere svizzere in onore dello sfortunato collega elvetico. Eracemotorblog si unisce al cordoglio della famiglia Bartek.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image