WSR – Alcaniz, libere: subito fortissimi Cesar Ramos e Alexander Rossi

0

Impressiona fin da subito il brasiliano Cesar Ramos. Il vincitore della F3 italiana 2010 nella seconda sessione di libere ha brillato assieme al compagno di squadra Alexander Rossi, segnando le migliori prestazioni di giornata. L’italo americano ha ben figurato anche in mattinata, terminando in seconda posizione la sessione del mattino. Assenti entrambi i piloti Red Bull, con Ricciardo come detto a Shanghai per il gp di F1 e Vergne al lavoro nel simulatore della factory Red Bull per fornire indicazioni utili al team che lavora in Cina.

Nella sessione del mattino è stato Panciatici ad esordire in testa alla classifica. Il francese ha inaugurato la nuova stagione portando la vettura del KMP al comando con il tempo di 1’44.126, precedendo di pochi centesimi Rossi e Move. Quarto Nebilitsky, sempre del team KMP, che precede Wickens e Grubmuller. Settimo posto per Richelmi, primo pilota in classifica del team italiano Draco, poi Costa, Korjus e Pic (ottimo davvero l’esordio dei due debuttanti del team Tech1). Subito fuori dalla top ten il sostituto di Ricciardo, Williamson, davanti a Berthon, Ramos e Negrao. Indietro piloti di calibro quali Pentus, Hartley, Zampieri, Van der Drift e Charouz.

Nel pomeriggio, Cesar Ramos ha compiuto la sua rimonta, passando dalla tredicesima piazza del mattino alla posizione di leader, davanti al suo compagno di squadra nel team inglese Fortec, beffato per un solo millesimo. Buon terzo tempo di Costa, con il team Epsilon nella sua nuova veste societaria. Si confermano al top della classifica Move, Costa, Wickens, Grubmuller e Panciatici, mentre anche Rosenzweig ha compiuto la sua bella progressione rispetto alla sessione del mattino. Ancora sottotono invece Hartley, Charouz e De Jong. Tanto lavoro anche per i piloti del nuovo team BVM Target che ha bisogno di raccogliere la giusta esperienza sul campo.

Aragon, libere 1

1 – Nelson Panciatici – KMP – 1’44″126 – 23 giri
2 – Alexander Rossi – Fortec – 1’44″183 – 11
3 – Daniil Move – P1 – 1’44″202 – 19
4 – Anton Nebilitskiy – KMP – 1’44″268 – 15
5 – Robert Wickens – Carlin – 1’44″272 – 21
6 – Walter Grubmuller – P1 – 1’44″277 – 17
7 – Stephane Richelmi – Draco – 1’44″296 – 21.
8 – Albert Costa – Epic – 1’44″459 – 26
9 – Kevin Korjus – Tech 1 – 1’44″471 – 26
10 – Arthur Pic – Tech 1 – 1’44″480 – 24
11 – Lewis Williamson – ISR – 1’44″614 – 20
12 – Nathanael Berthon – ISR – 1’44″649 – 19
13 – Cesar Ramos – Fortec – 1’44″689 – 19
14 – Andre Negrao – Draco – 1’44″869 – 22.
15 – Oliver Webb – Pons – 1’44″898 – 14
16 – Sten Pentus – Epic – 1’44″900 – 25
17 – Daniel Zampieri – BVM Target – 1’44″904 – 23
18 – Dominic Storey – Pons – 1’44″953 – 21
19 – Daniel McKenzie – Comtec – 1’44″987 – 29
20 – Jake Rosenzweig – Mofaz – 1’44″993 – 25
21 – Brendon Hartley – Charouz – 1’45″009 – 20.
22 – Sergio Canamasas – BVM Target – 1’45″011 – 21
23 – Chris Van der Drift – Mofaz – 1’45″254 – 17
24 – Daniel De Jong – Comtec – 1’45″342 – 16
25 – Jan Charouz – Charouz – 1’45″370 – 16

Aragon, libere 2

1 – Cesar Ramos – Fortec – 1’43″333 – 18 giri
2 – Alexander Rossi – Fortec – 1’43″334 – 20
3 – Albert Costa – Epic – 1’43″427 – 20
4 – Daniil Move – P1 – 1’43″696 – 22
5 – Jake Rosenzweig – Mofaz – 1’43″779 – 26
6 – Robert Wickens – Carlin – 1’43″801 – 23
7 – Walter Grubmuller – P1 – 1’43″878 – 17.
8 – Nelson Panciatici – KMP – 1’44″020 – 21
9 – Nathanael Berthon – ISR – 1’44″043 – 25
10 – Sten Pentus – Epic – 1’44″075 – 22
11 – Kevin Korjus – Tech 1 – 1’44″096 – 19
12 – Andre Negrao – Draco – 1’44″196 – 21
13 – Lewis Williamson – ISR – 1’44″255 – 24
14 – Arthur Pic – Tech 1 – 1’44″266 – 22.
15 – Chris Van der Drift – Mofaz – 1’44″285 – 17
16 – Stephane Richelmi – Draco – 1’44″507 – 24
17 – Dominic Storey – Pons – 1’44″555 – 25
18 – Daniel Zampieri – BVM Target – 1’44″594 – 16
19 – Oliver Webb – Pons – 1’44″623 – 21
20 – Daniel McKenzie – Comtec – 1’44″664 – 22
21 – Anton Nebilitskiy – KMP – 1’44″843 – 17.
22 – Jan Charouz – Charouz – 1’44″910 – 14
23 – Sergio Canamasas – BVM Target – 1’44″945 – 23
24 – Brendon Hartley – Charouz – 1’45″054 – 22
25 – Daniel De Jong – Comtec – 1’45″226 – 20

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image