V8 Supercars – Dal paddock di Hamilton arriva una bella storia di solidarietà

0

Una bella storia ci giunge dalla lontana Hamilton (Nuova Zelanda), dove in questo momento si sta svolgendo il terzo appuntamento della V8 Supercars, il popolare campionato australiano riservato alle potenti berline di derivazione stradale. I piloti che partecipano alla serie australe hanno organizzato una raccolta fondi per Jason Richard, popolare pilota neozelandese quest’anno impegnato nella Fujitsu Series (campionato di supporto della V8 Supercars) al quale lo scorso novembre è stato diagnosticato un tumore (un carcinoma cortico-surrenale per la precisione). Nonostante la malattia, Richards continua il suo impegno nel motorsport con grande dedizione, impegno e passione. Dopo il primo week-end della Fujitsu Series, che sta affrontando al volante Holden VE Commodore della Greg Murphy Racing, occupa la quarta posizione con un successo all’attivo. Per lui anche una presenza spot nella V8 Supercars (ottavo a Melbourne nella gara fuori campionato) e nel campionato australiano GT.

I piloti promotori di questa lodevole iniziativa sono Greg Murphy, Garth Tander e Paul Dumbrell, i quali hanno organizzato una serie di aste benefiche in collaborazione con il sito Bid4jase.com. L’iniziativa sta coinvolgendo molti personaggi pubblici australiani e neozelandesi, piloti, team manager e semplici appassionati. Tra i beni all’asta ci sono anche una Holden Cruze Series donata dal gruppo GM Holden, una chitarra autografata dai componenti dei Good Charlotte e una training program in pista organizzato dalla filiale australiana della Porsche.

Jason Richards: “Sono così sopraffatto dal sostegno dei ragazzi e quello che bid4jase.com potrebbe raggiungere. Il sostegno pubblico ad Adelaide e a Melbourne era così incredibile e mi ha reso più determinato che mai a battere il cancro e tornare a correre a tempo pieno. Grazie a tutti assolutamente per il sostegno”.

Garth Tander: “Sono le situazioni come questa che ti fanno fermare e apprezzare ciò che è veramente importante nella vita. Volevo trovare un modo per fare davvero la differenza e abbiamo pensato noi a qualcosa di molto semplice che sarà molto efficace in quello che potrà fare per Jason e la sua famiglia”.

Paul Dumbrell: “Jason è stato un grande compagno per lungo tempo e, come gli altri ragazzi, volevo solo trovare un modo per fare qualcosa di significativo per sostenerlo nelle cure. Mi sembrava logico prendere questo tipo di iniziativa per fare la differenza nei confronti di Jason e della sua famiglia”.

Mike Devereux (presidente e amministratore delegato del gruppo GM Holden): “Jason è un ambasciatore meraviglioso per il gruppo GM Holden su entrambe le sponde della Tasmania e lui incarna tutto ciò che la nostra azienda rappresenta. Come tutti, noi vogliamo aiutare lui, Charlotte e la sua famiglia durante la convalescenza e così non abbiamo esitato ad offrire una Cruze Holden all’asta da bid4jase.com. Ci congratuliamo con i piloti per la loro iniziativa e incoraggiamo tutti ad aiutare Jason”.

Tony Cochrane (presidente della V8 Supercars): “Sono molto orgoglioso dei nostri piloti per la loro fermezza e la loro passione. Siamo tutti profondamente dispiaciuti per Jason e la sua famiglia e ora, grazie ai nostri piloti, a tutti noi, ai nostri fan generosi fino ai nostri team nella pit lane, hanno l’opportunità di sostenere direttamente le sue cure”.

Silvano Taormina

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image