MotoGP – Montmelò, Qualifiche: SuperSic si prende la rivincita e conquista la sua prima pole

0

Si è appena conclusa la sessione di qualifiche ufficiali per la classe MotoGP sul tracciato di Montemelò, Barcellona. Al contrario delle previsioni, e dei risultati delle prove libere, Casey Stoner non è riuscito a dominare incontrastato; nemmeno i padroni di casa, in primis Jorge Lorenzo, sono riusciti a mettere le ruote davanti all’italiano Marco Simoncelli, velocissimo ma sempre più bersaglio dell’odio del pubblico spagnolo.

SuperSic, però, sembra non aver apparentemente subito la pressione negativa attorno a lui, nonostante le minacce e la conseguente decisione di farlo scortare all’interno del circuito. Il romagnolo, infatti, sotto una persistente e vergognosa pioggia di fischi del pubblico delle gradinate, ha conquistato la prima pole position della sua carriera in MotoGP con il crono di 1′ 42.413. Staccato di soli 16 millesimi si qualifica Casey Stoner, non del tutto contento della sua prestazione, mentre risale fino alla terza posizione lo spagnolo Lorenzo, con un ritardo dal Sic di circa tre decimi.

Ed è proprio il campione del mondo in carica che all’ultimo secondo della sessione soffia la prima fila a Ben Spies: l’americano, comunque, è in netto recupero rispetto alle ultime gare, soffrendo un distacco pressoché uguale al compagno di squadra. Quinta posizione per Andrea Dovizioso, mentre sessione decisamente positiva per Cal Crutchlow, sesto in griglia di partenza. Seguono le due Ducati di Rossi e Hayden che, nonostante il recupero durante la sessione, continuano ad essere molto distaccate dalle posizioni di testa ( 8 decimi). Chiudono la top ten la Suzuki di Alvaro Bautista e la Desmosedici di Hector Barberà.

Da segnalare l’assenza sia di Dani Pedrosa che di Colin Edwards: lo spagnolo di Honda non è riuscito a recuperare la frattura della clavicola dall’incidente di Le Mans, mentre anche l’americano si è fratturato proprio la clavicola durante le prove libere.

Beatrice Moretto

 

MotoGP – Montmelò – Qualifiche:

1 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 321,3 1’42.413
2 27 Casey STONER AUS Repsol Honda Team Honda 327,4 1’42.429 0.016 / 0.016
3 1 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 323,7 1’42.728 0.315 / 0.299
4 11 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing Yamaha 321,7 1’42.742 0.329 / 0.014
5 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 327,5 1’42.749 0.336 / 0.007
6 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 322,5 1’43.202 0.789 / 0.453
7 46 Valentino ROSSI ITA Ducati Team Ducati 324,7 1’43.223 0.810 / 0.021
8 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 324,3 1’43.228 0.815 / 0.005
9 19 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 322,4 1’43.447 1.034 / 0.219
10 8 Hector BARBERA SPA Mapfre Aspar Team MotoGP Ducati 327,6 1’43.656 1.243 / 0.209
11 7 Hiroshi AOYAMA JPN San Carlo Honda Gresini Honda 326,0 1’43.734 1.321 / 0.078
12 14 Randy DE PUNIET FRA Pramac Racing Team Ducati 323,5 1’43.764 1.351 / 0.030
13 65 Loris CAPIROSSI ITA Pramac Racing Team Ducati 322,0 1’44.068 1.655 / 0.304
14 24 Toni ELIAS SPA LCR Honda MotoGP Honda 325,5 1’44.510 2.097 / 0.442
15 17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing Ducati 322,6 1’45.661 3.248 / 1.151
5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha

Fonte: MOTOGP.COM

Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image