WTCC – Budapest, libere 2: Muller davanti a tutti, ottima seconda posizione per la Volvo di Dalhgren

0

a cura di Silvano Taormina

La seconda sessione di prove libere sul circuito dell’Hungaroring ha confermato l’ottimo stato di forma delle Chevrolet Cruze, con il campione del mondo Yvan Muller che ha concluso in prima posizione. Ma a sorprendere tutti è stata la prestazione della Volvo C30 della Polestar Racing affidata a Robert Dalhgren mai così in alto in classifica. Il pilota svedese sembra particolarmente a suo agio sulla pista magiara e, seppur ancora con il vecchio motore 2.0, migliora di sessione in sessione. In terza e quarta posizione troviamo gli altri due alfieri del team RML, Munu e Huff, davanti al nostro Gabriele Tarquini con la Seat Leon Tdi.

Ancora una volta in sesta posizione Javier Villa, primo dei piloti BMW, che potrebbe rivelarsi una delle sorprese del week-end. Dietro di lui l’idolo di casa Norbert Michelizs e le altre BMW di Coronel e Poulsen. Migliorano le Seat Leon con il nuovo motore turbo 1.6, con Fredy Barth in undicesima posizione e in costante miglioramento, mentre Michel Nykjaer ha accusato delle noie meccaniche. Incidente per Sonderreger che in uscita dalla prima curva ha distrutto la sua BMW del team Wiechers. Incerta la sua partecipazione alle qualifiche.

La classifica della seconda sessione di prove libere:

POS. PILOTA DIST.
1 Yvan Muller 1:57.447
2 Robert Dahlgren +0.136
3 Alain Menu +0.312
4 Robert Huff +0.659
5 Gabriele Tarquini +0.705
6 Javier Villa +1.127
7 Norbert Michelisz +1.245
8 Tom Coronel +1.385
9 Kristian Poulsen +1.575
10 Tiago Monteiro +1.614
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image