V8 SUPERCARS – Alla Gold Coast 600 anche il trio di casa BMW formato da Andy Priaulx, Joey Hand e Dirk Muller

0

a cura di Silvano Taormina

Inizia a delinearsi l’elenco dei guest drivers che parteciperanno alla Gold Cost 600, la gara di durata della V8 Supercars in programma a Surfers Paradise il 23 ottobre. Dopo il recente annuncio della presenza di Alex Tagliani, il poleman dell’ultima 500 Miglia di Indianapolis, gli organizzatori hanno comunicato i nomi di altri tre piloti che prenderanno parte alla popolare gara australiana. Si tratta Andy Priaulx, Joey Hand e Dirk Muller, piloti di casa BMW Motorsport che questo week-end prenderanno parte tutti insieme alla 24 ore di Le Mans. I tre ricoprono da anni il ruolo di piloti ufficiali del costruttore di Monaco di Baviera e hanno varie esperienze sia nelle categorie turismo che nelle gare di durata.

Andy Priaulx è l’unico dei tre ad aver disputato la Gold Cost 600, per lui si tratta della quinta partecipazione. Anche quest’anno, così come nel 2010, sarà al volante della Holden Commondore del Team Vodafone, anche se ancora non è stato stabilito se affiancherà Craig Lowndes o l’attuale leader di campionato Jamie Winchup. Ricordiamo che Priaulx può vantare nel suo curriculum un titolo nell’ETCC e tre nel WTCC, quest’anno partecipa alla Le Mans Series con la BMW M3 GT2 ufficiale.

Joey Hand, americano classe 1979, vanta una corposa esperienza nelle gare di durata. Solo nel 2011 ha conquistato la vittoria sia alla 24 ore di Daytona che alla 12 ore di Sebring. Da anni è pilota ufficiale BMW negli Stati Uniti e partecipa regolarmente alla American Le Mans Series. Nella classica del Queensland correrà per il team Jim Beam Racing al volante della Ford Falcon. Anche nel suo caso non è ancora chiaro quale dei due piloti andrà ad affiancare, ovvero Steven Johnson o James Moffat.

Dirk Muller, così come Hand, correrà anch’egli per il team Jim Beam Racing. Anche nel suo caso si tratterà del debutto assoluto nella V8 Supercars. Non è la sua prima esperienza insieme all’americano, i due sono già compagni di team in seno al Rahal Letterman Racing Team nella American Le Mans Series. Nel suo curriculum troviamo un titolo nella Porsche Carrera Cup Germany, uno nell’ALMS, uno nel Fia GT2 mentre per quanto riguarda le gare di durata ha trionfato sia nella 24 ore di Spa che in quella del Nurburgring, oltre a numerosi piazzamenti a podio.

Andy Priaulx: “Correre a Surfers Paradise è stata un’esperienza incredibile. Amo circuiti cittadini e questo è sicuramente uno dei migliori su cui ho guidato. Sarei stato molto deluso se Roland Dane della Triple Eight non mi avesse chiesto di partecipare anche quest’anno, quindi li ringrazio per l’invito e ringrazio anche la BMW per avermi concesso questa opportunità. So che la competizione sarà molto più dura quest’anno, ci sono guest drivers molto forti, tra cui Dirk e Joey, i miei compagni di squadra qui a Le Mans”.

Joey Hand: “Per me la chiave di questa gara è il fatto che io sono sempre ansioso di competere contro i migliori piloti del mondo, questa occasione l’avrò nella Gold Coast 600. Mi piace l’idea degli organizzatori che invitano i migliori piloti della serie di tutto il mondo. Ci sono alcune sfide per me, come le auto con la guida a destra, ma anche questo non è qualcosa che mi impaurisce, non è la prima esperienza del genere. Stiamo andando incontro ad una rissa da strada, per questo tipo di corsa mi sento in forma alla perfezione. Ho già vinto quest’anno con la BMW M3 GT a Long Beach quindi non vedo l’ora di arrivare per le strade di Surfers Paradise. Non vedo l’ora di lavorare con il leggendario Dick Johnson e mi rallegroc he BMW sta permettendo a me e ai miei compagni di squadra di competere in questa gara”.

Dirk Muller: “Sono davvero entusiasta di correre con la Jim Beam Racing e il team di Dick Johnson nella Gold Coast 600 a Surfers Paradise. Ho sentito cose positive tante su questo evento, quindi non vedo l’ora di andare lì e sostenere la campagna della squadra. Ho bellissimi ricordi di Australia. L’ultima volta che ho vi gareggiato era ad Adelaide nel 2000. Ho vinto la gara e ha ottenuto il titolo ALMS GT. La corsa in Supercars V8 è incredibile, sono davvero grato alla BMW Motorsport per avermi dato questa opportunità di prendere parte della manifestazione”.

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image