Euro Megane – Nurburgring, gara 2: il meteo non ferma Comini

0

Prosegue senza troppi indugi la corsa al titolo di Stefano Comini. Lo svizzero ha vinto oggi per la sesta volta consecutiva su sei gara sin qui disputate, incamerando più del doppio dei punti del suo compagno di squadra secondo in campionato. Non occorrerebbe aggiungere altro se non che la gara si è corsa sotto il diluvio e che Guilvert, pilota apparso in griglia in occasione di questo evento ci ha provato diverse volte a passare il pilota dell’Oregon Racing, ma non è andato lontano che Comini prontamente replicava. Lo svizzero ha infatti potuto cogliere la vittoria per soli 120 millesimi di distacco.

Terzo Nalio, a completare il podio per l’Oregon. Poi Dermont, infilato al via da Guilvert e Nalio, davanti a Thuner quinto. Il francese è riuscito a recuperare e a scavalcare proprio il compagno Faccin che nelle due qualifiche aveva sempre superato entrambi i compagni di squadra. Proprio il vicentino, portacolori di eracemotorblog.it, ha patito in gara per le condizioni meteo, ma è riuscito comunque a incamerare punti. Da segnalare un episodio non molto chiaro: quando Gijsen e Munemann si sono insabbiati la safety car ha fatto il suo ingresso, con tutti i piloti che si sono fiondati ai box per fare il pit stop. Habets è stato punito con un drive through per aver superato il limite di velocità in corsia box, mentre nessun provvedimento è stato preso nei confronti di Nalio, che è uscito affiancato a Comini superando chiaramente la linea bianca.

Nurburgring, gara 2

1 – Stefano Comini – Oregon – 17 giri 42’39”857
2 – Gregory Guilvert – Lompech – 0”120
3 – Niccolo Nalio – Oregon – 1”092
4 – David Dermont – TDS – 1”507
5 – Fabien Thuner – Boutsen – 17”896
6 – Michele Faccin – Boutsen – 18”498
7 – Bas Schothorst – TDS – 18”650.
8 – Bernhardt Ten Brinke – Verschuur – 20”159
9 – Jeroen Schothorst – TDS – 29”936
10 – Jean Charles Miginiac – Lompech – 33”905
11 – Wim Beelen – TDS – 35”634
12 – Wilko Becker – Verschuur – 49”420
13 – Olivier Freymuth – AFK – 1’02”007
14 – Bettera/Navajo – Oregon – 1’03”263.
15 – Baiguera/Stahl – Brixia – 1’54”762

Giro veloce: Stefano Comini 2’22”369

Ritirati
14° giro – Rafael Unzurrunzaga – Jumierah
13° giro – Jochen Habets – Boutsen
11° giro – Toni Fronè – Pujola.
6° giro – Michael Munemann – Algarve
5° giro – Steven Gijsen – Verschuur

Il campionato
1. Comini 150 punti;

2. Nalio 73;
3. Dermont 61;
4. Enjalbert 51;
5. Thuner 49;
6. Schothorst 47;
7. Faccin 35;
8. Guilvert;
9. Beelen 22;
10. Habets 18

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image