ILMC – 6 ore di Imola, preview: nella casa del Cavallino

0

Ultimi ritocchi sul circuito di Imola che da domani ospiterà l’evento più importante della stagione 2011. Dopo “essersi messa alla prova” con il dirottamento in Italia della GP2 Asia, la pista del Santerno intitolata ad Enzo e Dino Ferrari dovrà stavolta dare il massimo per impressionare il grande circus dell’endurance, anche alla luce della re-istituzione dalla prossima stagione del mondiale endurance.

Nel primo week end di luglio avrà luogo la 6 ore di Imola, gara di endurance che vede uniti nello stesso week end equipaggi impegnati nella Le Mans Series e nella Intercontinental Le Mans Cup. L’evento segue a distanza di poche settimane la grande classica di durata, la 24 ore di Le Mans 2011, mai così tirata ed avvincente. Con il round italiano si rinnova la sfida conclusasi a favore dell’Audi, dopo che le Peugeot a Spa avevano ribaltato i pronostici e schiacciato le Audi. Entrambi i team ufficiali schiereranno due sole vetture, e non più tre come a Spa o Le Mans. Tra le LMP1 figureranno anche le due barchette del team Rebellion, le due Pescarolo, una delle quali schierata dal team del grande Henri, nonchè la Zytek del team italiano Mik Corse.

Tra le tredici vetture LMP2 spiccano i team Strakka Racing, i team dell’Euro Megane TDS e Boutsen, nonchè Signatech, Greaves, Race Performance  e Level5. A differenza dell’LMP1, dove corrono Andrea Belicchi, Ferdinando Geri e Giacomo Piccini, in LMP2 non vi sono né team né piloti italiani. Tra le GT spicca invece la “nazionale italiana”. L’AF corse infatti schiererà sulla Ferrari 458 i piloti Giancarlo Fisichella e Gianmaria Bruni, oltre a Melo-Vilander su una seconda vettura. Non mancheranno le BMW, le Lotus Evora, le Porsche e una sola Aston Martin. Tra gli amatoriali si ripropone la battaglia Ferrari-Corvette, con tre Porsche a fare da terzo incomodo. Presenti i piloti tricolori Piergiusepper Perazzin in coppia con Marco Cioci (assieme a Lemeret), Michele Rugolo del team Krohn Racing, e Gianluca Roda che disputerà la tappa italiana in equipaggio con Patrick Long e Christian Ried del team Proton. Completano lo schieramento cinque Oreca Formula Le Mans. (in foto, la presentazione della 6 ore di Imola nella Galleria Ferrari).

La gara sarà trasmessa in diretta su Eurosport. Nel corso del week end scenderanno in pista anche le vetture della Formula 2000 light, dell’European Radical Championship e della Speed series, mentre nella giornata di domenica sarà padrone l’endurance, con il warm up alle ore 9.00 e la partenza della gara alle ore 12.00 (arrivo re 18.00).

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image