WSR – Budapest, gara 2: Vergne fa doppietta e sopravanza Wickens in campionato

0

Jean Eric Vergne completa l’ottimo lavoro svolto a Budapest cogliendo la vittoria anche in gara 2. Forte dei punti raccolti, il pilota Red Bull passa ora in testa al campionato staccando Wickens di quattro sole lunghezze. Vergne è stato abile al via a soffiare la leadership a Canamasas, insediandosi al comando sin dalla prima curva. Il francese ha poi adottato una strategia che prevedeva di rifornire tra gli ultimi (anche se le soste ai box sono cominciate al 5° giro e Vergne si è fermato al 9°!). Quando esce dai box Vergne è di nuovo leader davanti a Canamasas. Dietro ai primi due incalzano Costa, Carroll e Rossi, ma nel finale Canamasas si vede comminare 10″ di penalità che lo arretreranno fino alla quarta posizione, a tutto vantaggio di Costa e Carroll che salgono così sul podio. Nella top ten concludono anche Hartley (6°), Wickens (7°) e Aleshin (8°). Zampieri non ha brillato. Andato largo alla prima curva l’italiano ha provato a rimontare, ma non è andato lontano al nono posto. Gara anonima per Ricciardo.

Budapest, gara 2

1 – Jean Eric Vergne – Carlin – 28 giri in 46’37″271
2 – Albert Costa – Epic – 11″738
3 – Adam Carroll – P1 – 14″105
4 – Sergio Canamasas – BVM Target – 14″115 *
5 – Alexander Rossi – Fortec – 14″942
6 – Brendon Hartley – Charouz – 15″708
7 – Robert Wickens – Carlin – 19″726 *
8 – Mikhail Aleshin – KMP – 21″342
9 – Daniel Zampieri – BVM Target – 22″872
10 – Nathanael Berthon – ISR – 29″948
11 – Arthur Pic – Tech 1 – 30″500
12 – Daniel Ricciardo – ISR – 36″503
13 – Marcos Martinez – Pons – 37″468
14 – Daniil Move – P1 – 37″951.
15 – Jake Rosenzweig – Mofaz – 40″039
16 – Fairuz Fauzy – Mofaz – 40″777
17 – Nelson Panciatici – KMP – 41″204
18 – Daniel De Jong – Comtec – 49″231
19 – Oliver Webb – Pons – 49″369
20 – Stephane Richelmi – Draco – 52″849
21 – Jan Charouz – Charouz – 55″668.
22 – Daniel McKenzie – Comtec – 56″076
23 – Kevin Korjus – Tech 1 – 1’02″028 **

* Penalizzati di 10″
** Penalizzato di 20″

Giro più veloce: Sergio Canamasas 1’35″163

Ritirati
0 giri – Sten Pentus
0 giri – Andre Negrao
26° giro – Cesar Ramos

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image