WSR – Budapest, qualifica 2: uno strepitoso Canamasas regala la prima pole al BVM Target

0

Continua lo stato di forma di Sergio Canamasas sul tracciato di Budapest. Lo spagnolo dopo le ottime prestazioni dei giorni scorsi, nonchè il podio di ieri, ha colto oggi la prima pole position in WSR per sé e per il team BVM Target, struttura diretta da Giovanni Minardi e basata sullo storico team di Giuseppe Mazzotti, che ha esordito quest’anno nella categoria. In prima fila a fianco allo spagnolo scatterà Eric Vergne, già dominatore delle qualifiche di ieri e di gara 1.

In seconda fila Adam Carroll dimostra di essere un pilota navigato pur se la sua carriera ha avuto alti e bassi. Alla prima presa di contatto con la WSR, il campione dell’A1GP si piazza subito in terza posizione in qualifica, e in gara potrebbe dire la sua. Seconda fila che dovrà condividere con Alexander Rossi, alla prima stagione completa in WSR e che non sta per niente sfigurando. Quinta piazza per Hartley, brillante anche nella qualifica di ieri, ma pasticcione in gara. Sesto Pic, mentre Zampieri, compagno di Canamasas coglie la settima posizione dopo un periodo nero. Ottima risposta quindi per l’italiano ed il team BVM Target. Completano la top ten Costa, Wickens e Aleshin, con i due veterani un po’ in difficoltà sul tracciato ungherese. Fuori dalla top ten Ricciardo, che ormai ha ben altri pensieri per la testa, assieme a Charouz, Pentus e Move. Molto indietro anche i piloti Draco, Negrao e Richelmi.

Budapest, qualifica 2

1. Sergio Canamasas – BVM Target – 1’32″826
2. Jean Eric Vergne – Carlin – 1’33″037
3. Adam Carroll – P1 – 1’33″079
4. Alexander Rossi – Fortec – 1’33″238
5. Brendon Hartley – Charouz – 1’33″283
6. Arthur Pic – Tech 1 – 1’33″447
7. Daniel Zampieri – BVM Target – 1’33″456.
8. Albert Costa – Epic – 1’33″585
9. Robert Wickens – Carlin – 1’33″592
10. Mikhail Aleshin – KMP – 1’33″660
11. Nelson Panciatici – KMP – 1’33″807
12. Jake Rosenzweig – Mofaz – 1’33″831
13. Daniel Ricciardo – ISR – 1’33″854
14. Marcos Martinez – Pons – 1’33″889.
15. Jan Charouz – Charouz – 1’33″931
16. Oliver Webb – Pons – 1’33″961
17. Sten Pentus – Epic – 1’33″987
18. Daniil Move – P1 – 1’34″008
19. Nathanael Berthon – ISR – 1’34″020
20. Andre Negrao – Draco – 1’34″037
21. Daniel McKenzie – Comtec – 1’34″076.
22. Stephane Richelmi – Draco – 1’34″158
23. Daniel De Jong – Comtec – 1’34″206
24. Kevin Korjus – Tech 1 – 1’34″216
25. Cesar Ramos – Fortec – 1’34″220
26. Fairuz Fauzy – Mofaz – 1’34″241

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image