FIA GT1 – Le dichiarazioni dei protagonisti e le classifiche iridate dopo il week-end Navarra

0

Ecco le dichiarazioni dei protagonisti e le classifiche iridate dopo il week-end Navarra.

Dominick Schwager (All-Inkl Motorsport, Lamborghini Gallardo), vincitore della Championship Race e secondo nella Qualifycation Race: “Ho avuto una partenza piuttosto buona e composta, avrei potuto prendere qualche rischio di più ma ho deciso di desistere. Mi ci è voluto un po’ per passare la Corvette [DKR No.47], poi abbiamo avuto qualche problema con le temperature così ho dovuto rallentare un pò. Non mi aspettavo lo sviluppo alla fine. I nostri compagni di squadra sono stati sfortunati, ma siamo stati anche sfortunati noi in passato. É davvero bello essere sul gradino più alto del podio, ci mancava proprio”.

Nicky Pastorelli (All-Inkl Motorsport, Lamborghini Gallardo), vincitore della Championship Race e secondo nella Qualifycation Race “Spero che questa non sia l’ultima vittoria della stagione. Ieri abbiamo avuto qualche problema durante il pit-stop ma oggi è andata molto bene, il team ha fatto un buon lavoro. É un grande risultato per il campionato costruttori. Siamo di nuovo in cima nella classifica piloti e non vedo l’ora di andare avanti per il resto della stagione”.

Marc Basseng (All-Inkl Motorsport, Lamborghini Gallardo), vincitore della Qualifycation Race e secondo nella Championship Race: “Non avevo compreso bene la ragione del mio drive-through, solo dopo ho capito che si è trattato di un problema con il limitatore. Queste sono le corse e queste cose succedono. Alla fine un 1-2 per la squadra è il massimo che mi posso aspettare come team manager. Abbiamo avuto la fortuna su questa pista per mostrare il nostro potenziale con la macchina e ottenere il massimo dei punti, ce l’abbiamo fatta e quindi sono soddisfatto”.

Markus Winkelhock (All-Inkl Motorsport, Lamborghini Gallardo), vincitore della Qualifycation Race e secondo nella Championship Race: “La partenza è andata bene. Il secondo posto è un buon risultato anche con il drive-through. Sono contento per i ragazzi [Pastorelli e Schwager], hanno davvero meritato la vittoria dopo la sfortuna che hanno avuto quest’anno”.

La classifica piloti:

POS. PILOTA PUNTI
1 Markus Winkelhock 93
1 Marc Basseng 93
2 Lucas Luhr 78
2 Michael Krumm 78
3 Christian Hohenadel 73
3 Andrea Piccini 73
4 Dominik Schwager 65
4 Nicky Pastorelli 65
5 Stef Dusseldorp 60
5 Clivio Piccione 60
6 Stefan Mücke 57
6 Darren Turner 57
7 Alex Müller 53
7 Tomas Enge 53
8 Jamie Campbell-Walter 49
8 David Brabham 49
9 Mike Hezemans 46
10 Maxime Martin 43
11 Peter Dumbreck 41
11 Richard Westbrook 41
12 Enrique Bernoldi 33
13 Karl Wendlinger 31
13 Peter Kox 31
14 Nicky Catsburg 27
15 Frédéric Makowiecki 26
16 Warren Hughes 24
17 Andreas Zuber 19
18 Bertrand Baguette 16
19 Marc Hennerici 15
19 Bas Leinders 15
20 Ricardo Zonta 9
21 Michaël Rossi 6
21 Dimitri Enjalbert 6
22 Antoine Leclerc 5
23 Markus Palttala 4
24 Yann Clairay 2
24 Christoffer Nygaard 2
24 Vanina Ickx 2

 

La classifica team:

POS. TEAM PUNTI
1 All-Inkl.com Münnich Motorsport 163
2 Hexis AMR 143
3 JR Motorsports 128
4 Young Driver AMR 114
5 Sumo Power GT 85
6 Marc VDS Racing Team 68
7 Swiss Racing Team 32
8 Belgian Racing 16
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image