F1 – Silverstone, gara: Alonso, ritorno alla vittoria. RedBull a podio.

0

SILVERSTONE 10.07.2011 Torna alla vittoria la Ferrari e lo fa con il suo alfiere Fernando Alonso, in una gara da dentro o fuori, in o out, vincere o niente. E vittoria è stata, la prima della stagione per la rossa, complice un errore da parte del team RedBull nel secondo cambio gomme di Sebastian Vettel. Nell’elettrizzante gara inglese, cominciata sull’umido e finita sull’asciutto, il tedesco si è accontentato del secondo posto, seppur attaccato negli ultimi due giri da Mark Webber, terzo a fine gara.

Adrenalinica anche la corsa al quarto posto tra Hamilton e Massa. L’inglese, dopo una prima parte di gara entusiasmante sull’umido, è stato costretto ad alzare il piede nel finale, pur di terminare la gara considerato l’eccessivo consumo di carburante. Splendida la gara dell’inglese, in grado di resistere anche a Vettel in un emozionantissimo duello a metà gara. Poi, proprio all’ultima tornata, Massa ha attaccato l’anglocaraibico, venendo addirittura al contatto, ed i due son giunti a traguardo nel medesimo istante.

Gara da dimenticare, invece, per Jenson Button, tradito dai propri meccanici nel momento dell’ultimo cambio gomme. L’anteriore destra della vettura numero 4 non è stata affatto avvitata, cosa che ha fatto perdere a Jenson la sesta posizione. Ne ha così approfittato Rosberg, in lotta con Perez fino all’ultimo, seguito da Heidfeld e da Schumacher, autore di una gara movimentata. Dopo un buon avvio sull’umido, il Kaiser ha rimediato uno Stop&Go a causa di un contatto con Kobayashi, vivendo così una gara in rimonta che lo ha visto chiudere al nono posto. In Top Ten giunge pure Alguersuari, ancora una volta splendido dopo le performance messe in mostra in Canada e a Valencia.

Pessima, invece, la domenica di Maldonado e Di Resta, dopo le super qualifiche di ieri. Il rookie Williams ha pagato la fase iniziale sull’umido, mentre Di Resta è stato costretto al cambio dell’ala anteriore dopo un contatto con Buemi. Lo svizzero si è così ritirato dopo aver rimediato la foratura dello pneumatico posteriore sinistro.

 

Valerio Lo Muzzo

 

 

Pos  Pilota        Team                       Durata
 1.  Alonso        Ferrari                    1h28:41.194
 2.  Vettel        Red Bull-Renault           +    16.511
 3.  Webber        Red Bull-Renault           +    16.947
 4.  Hamilton      McLaren-Mercedes           +    28.986
 5.  Massa         Ferrari                    +    29.010
 6.  Rosberg       Mercedes                   +  1:00.665
 7.  Perez         Sauber-Ferrari             +  1:05.590
 8.  Heidfeld      Renault                    +  1:15.542
 9.  Schumacher    Mercedes                   +  1:17.912
10.  Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari         +  1:19.108
11.  Sutil         Force India-Mercedes       +  1:19.712
12.  Petrov        Renault                    +  1:20.600
13.  Barrichello   Williams-Cosworth          +  1 lap
14.  Maldonado     Williams-Cosworth          +  1 lap
15.  Di Resta      Force India-Mercedes       +  1 lap
16.  Glock         Virgin-Cosworth            +  2 laps
17.  D'Ambrosio    Virgin-Cosworth            +  2 laps
18.  Liuzzi        HRT-Cosworth               +  2 laps
19.  Ricciardo     HRT-Cosworth               +  3 laps        

Giro Veloce: Alonso, 1:34.908

Non classificati/ritirati:

Pilota        Team                         Al giro
Button        McLaren-Mercedes             11
Buemi         Toro Rosso-Ferrari           26
Kobayashi     Sauber-Ferrari               28
Trulli        Lotus-Renault                41
Kovalainen    Lotus-Renault                49

Classifiche iridate:                

Piloti:                    Costruttori:             
 1.  Vettel       204        1.  Red Bull-Renault          328
 2.  Webber       124        2.  McLaren-Mercedes          218
 3.  Alonso       112        3.  Ferrari                   164
 4.  Hamilton     109        4.  Mercedes                   68
 5.  Button       109        5.  Renault                    65
 6.  Massa         52        6.  Sauber-Ferrari             33
 7.  Rosberg       40        7.  Toro Rosso-Ferrari         17
 8.  Heidfeld      34        8.  Force India-Mercedes       12
 9.  Petrov        31        9.  Williams-Cosworth           4
10.  Schumacher    28
11.  Kobayashi     25
12.  Sutil         10
13.  Alguersuari    9
14.  Buemi          8
15.  Perez          8
16.  Barrichello    4
17.  Di Resta       2

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image