Gp3- Silverstone: week-end “all’inglese”

1

Un fine settimana convulso fin dalla prove e dalle qualifiche, segnate dall’incertezza climatica e dalla pioggia che ha creato non poche difficoltà ai piloti sul nuovo tracciato di Silverstone. Dopo la penalizzazione di Calado, Laine, Hylkema, Haryanto e Melker, solo all’inglese la sanzione è stata revocata riportando alla meritata prima fila il pilota di LotusART. La gara non è stata però facile per nessuno ed ha regalato al mondiale Gp3 l’emozione della bella vittoria di Nico Muller on gara1 e quella di Williamson in gara2. Due volti nuovi al gradino alto del podio di questa Serie e due pretendenti al titolo a tutti gli effetti.

Le avverse condizioni della pista hanno visto numerosi team alle prese con la scelta delle gomme e la strategia vincente è stata per coloro che hanno optato fin dalla partenza per le “rain”; difficile quindi poter proseguire la corsa fra i primi per i piloti che sono stati costretti via via a tornare per il cambio pneumatici alla corsia dei box. Il pilota del twam Jenzer, avvantaggiato anche dalla lotta finita male per il duo Mucke Mleker-Christensen, ha guadagnato le posizioni fino ad ottenere la testa della corsa, conservata fino alla bandiera a scacchi.
Gara incredibile e grande soddisfazione con colpo di scena per Yelloly, che fino a questo momento non era stato fra i protagonisti ma porta la vettura del team ATECH sul podio accanto all’inglese Sims che si ritrova secondo in campionato. Il pilota di Status, autore anche del giro veloce in gara1,  ha incrementato poi ulteriormente il suo vantaggio con il secondo podio in gara2.

Gara2 è all’insegna di Williamson, compagno di squadra del leader Evans, che mette la firma sull’ottavo appuntamento della Serie. L’inglese brucia il poleman Smith nei primi giri approfittando della debacle di Quaife-Hobbs, costretto a partire dai box, e del compagno di squadra Williamson che resta attardato. È lotta tutta inglese fra Smith e Calado fin dalle prime curve ma Williamson beffa entrambi involandosi verso la vittoria di casa. Il podio è tutto inglese in questa grande occasione! Sims fa incetta di punti e diventa il nuovo leader di campionato.

Da sottolineare l’ottimo fine settimana di Yelloly che conclude ai piedi del podio in gara2 dopo aver conquistato il terzo posto in gara1. Un segnale importante per la squadra e per il pilota che in condizioni non facili ha mostrato di essere della partita.

risultati di gara1
1 – Nico Muller – Jenzer – 14 giri 30’40″239
2 – Alexander Sims – Status – 2″814
3 – Nick Yelloly – Atech CRS – 4″751
4 – Adrian Quaife Hobbs – Manor – 7″400
5 – Luciano Bacheta – RSC Mucke – 15″227
6 – James Calado – Lotus ART – 18″644
7 – Lewis Williamson – MW Arden – 19″315.
8 – Dean Smith – Addax – 24″705
9 – Marlon Stockinger – Atech CRS – 27″352
10 – Mitch Evans – MW Arden – 27″838
11 – Rio Haryanto – Manor – 29″706
12 – Aaro Vainio – Tech 1 – 30”351
13 – Simon Trummer – MW Arden – 31″185
14 – Maxim Zimin – Jenzer – 34″879.
15 – Conor Daly – Carlin – 35″791
16 – Vittorio Ghirelli – Jenzer – 40″397
17 – Valtteri Bottas – Lotus ART – 54″998
18 – Leonardo Cordeiro – Carlin – 1’18″171
19 – Ivan Lukashevich – Status – 1’20″044
20 – Antonio Felix Da Costa – Status – 1’43″499.

Giro veloce: Alexander Sims 2’05”985

ritiri

11° giro – Tom Dillmann
11° giro – Gabby Chaves
8° giro – Zoel Amberg
3° giro – Pedro Nunes
1° giro – Michael Christensen
1° giro – Tamas Pal Kiss
0 giri – Nigel Melker
0 giri – Daniel Morad
0 giri – Matias Laine
0 giri – Thomas Hylkema
risultati di gara2

1 – Lewis Williamson – MW Arden – 14 giri 26’51″435
2 – Dean Smith – Addax – 5″090
3 – Alexander Sims – Status – 7″202
4 – Rio Haryanto – Manor – 8″178
5 – James Calado – Lotus ART – 11″238
6 – Nick Yelloly – Atech CRS – 11″619
7 – Conor Daly – Carlin – 12″080.
8 – Nigel Melker – RSC Mucke – 13″051
9 – Antonio Felix Da Costa – Status – 14″660
10 – Simon Trummer – MW Arden – 20″947
11 – Nico Muller – Jenzer – 22″574
12 – Valtteri Bottas – Lotus ART – 23″987
13 – Michael Christensen – RSC Mucke – 25″338
14 – Gabby Chaves – Addax – 30″864.
15 – Adrian Quaife Hobbs – Manor – 32″965
16 – Zoel Amberg – Atech CRS – 35″349
17 – Pedro Nunes – Lotus ART – 37″013
18 – Aaro Vainio – Tech 1 – 38″579
19 – Luciano Bacheta – RSC Mucke – 39″642
20 – Tamas Pal Kiss – Tech 1 – 41″457
21 – Thomas Hylkema – Tech 1 – 41″759.
22 – Vittorio Ghirelli – Jenzer – 42″038
23 – Leonardo Cordeiro – Carlin – 45″566
24 – Ivan Lukashevich – Status – 49″993

Giro veloce: Adrian Quaife Hobbs 1’52”916

ritiri

13° giro – Tom Dillmann
8° giro – Marlon Stockinger
3° giro – Matias Laine
0 giri – Mitch Evans.

La classifica di campionato: Sims passa in testa

1. Sims 29 punti; 2. Evans 26; 3. Melker 22; 4. Calado 21; 5. Caldarelli 20; 6. Williamson 19; 7. Quaife Hobbs e Smith 18; 9. Muller 14; 10. Bottas 12

 

la griglia di gara1

1.Adrian Quaife Hobbs – Manor – 1’51″190
2.James Calado – Lotus ART – 1’51″576
3.Lewis Williamson – MW Arden – 1’51″600
4.Mitch Evans – MW Arden – 1’51″790
5.Alexander Sims – Status – 1’51″847
6.Nico Muller – Jenzer – 1’51″889
7.Valtteri Bottas – Lotus ART – 1’51″921.
8.Tom Dillmann – Addax – 1’51″992
9.Antonio Felix Da Costa – Status – 1’52″252
10.Michael Christensen – RSC Mucke – 1’52″319
11.Gabby Chaves – Addax – 1’52″371
12.Aaro Vainio – Tech 1 – 1’52″439
13.Tamas Pal Kiss – Tech 1 – 1’52″445
14.Simon Trummer – MW Arden – 1’52″504.
15.Maxim Zimin – Jenzer – 1’52″633
16.Nigel Melker – RSC Mucke – 1’51″927 *
17.Rio Haryanto – Manor – 1’51″932 *
18.Nick Yelloly – Atech CRS – 1’52″678
19.Vittorio Ghirelli – Jenzer – 1’52″741
20.Ivan Lukashevich – Status – 1’52″782
21.Marlon Stockinger – Atech CRS – 1’52″826.
22.Daniel Morad – Carlin – 1’52″855
23.Luciano Bacheta – RSC Mucke – 1’52″856
24.Matias Laine – Manor – 1’52″450 *
25.Dean Smith – Addax – 1’52″936
26.Pedro Nunes – Lotus ART – 1’52″943
27.Zoel Amberg – Atech CRS – 1’54″049
28.Leonardo Cordeiro – Carlin – 1’54″789.
29.Conor Daly – Carlin – 1’54″835
30.Thomas Hylkema – Tech 1 – 1’54″019 *

* penalità

 

 

E.M.

 

Condividi in

Autore

1 commento

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image