FIA GT1 – Allarme rientrato: le Ford GT saranno regolarmente in pista al Paul Ricard

0

a cura di Silvano Taormina

Allarme rientrato in casa Ford. Dopo i dubbi e le perplessità manifestate la scorsa settimana da Jean-Michel Delporte, team manager del Marc VDS Racing, circa la presenza delle quattro Ford Gt al Paul Ricard le cose sembrano essersi sistemate e le vetture americane saranno regolarmente al via della tappa francese del mondiale GT1.

La questione sollevata da Delporte riguardava l’arrivo dei motori direttamente dagli Stati Uniti, per la precisione dalla factory che fa capo a Roush Yates, preparatore ufficiale delle vetture da corsa del costruttore americano. La spedizione dei motori sembrava essere stata avviata in ritardo a causa di una festività locale ma fortunatamente le unità motrici sono arrivate in tempo per consentire alla squadra belga e al team satellite Belgian Racing di presentarsi in pista al Paul Ricard.

“I motori di cui avevamo bisogno per la gara di questo week-end non sono arrivati nel nostro laboratorio fino a lunedì sera; è solo grazie alla dedizione e al duro lavoro dei nostri meccanici che abbiamo fatto in tempo a preparare le vetture per il Paul Ricard” ha afferamato Delporte. Ricordiamo che la compagine belga ha deciso di cambiare i motori a campionato avviato a causa della scarsa competitività mostrata nella prima parte della stagione, nonostante la vittoria ottenuta in occasione della primissima gara di Abu Dhabi con Martin-Makowiecki. Proprio il pilota francese tornerà nel mondiale questo week-end dopo aver saltato l’appuntamento di Navarra a causa della concomitante gara dell’ILMC a Imola. In Spagna era stato sostituito da Bertrand Baguette.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image